Xiaomi

Cercasi beta tester con Xiaomi Mi 9 per Android Q

Xiaomi Mi 9

Xiaomi ha iniziato il reclutamento per il programma beta di Android Q. L’attuale reclutamento è specifico per gli utenti in possesso di uno Xiaomi Mi 9. Se possedete questo smartphone e volete provare in anticipo le novità che arriveranno con la prossima versione di Android personalizzata con la MIUI ROM, potete iscrivervi alla versione beta.

Si prega di notare che questa non è la beta di Android Q stock lanciata da Google qualche mese fa, ma la beta della nuova MIUI basata su Android Q.

Ciò significa che sia gli utenti che gli sviluppatori possono ora accedere alle modifiche di Xiaomi su Android Q. Come al solito, questa beta avrà un un paio di bug e una stabilità non proprio ai massimi livelli. Per tale ragione, non consigliamo la partecipazione al beta test nel caso in cui utilizzaste il vostro Xiaomi Mi 9 per questioni di lavoro o di scuola. La versione stabile che arriverà dopo la beta sarà priva di questi bug ed è quella che viene consigliata agli utenti tradizionali.

A partire da ora, alcuni bug sono già stati identificati nella beta. Ciò include l’arresto improvviso quando si attiva la modalità a una sola mano e si avvia l’app fotocamera mentre i controlli del volume non funzionano di tanto in tanto.

Al momento il reclutamento per il beta test su Xiaomi Mi 9 è limitato alla ROM cinese. La beta MIUI ROM globale sarà probabilmente disponibile fra qualche settimana.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo Xiaomi, oltre a seguire il nostro blog (con il nostro gemello Miui.it) e i nostri social Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, e canale Telegram (News & Files), vi aspettiamo anche nel gruppo Telegram (per gli amici #sgruppo), per parlare e discutere con noi e gli altri Mi Fan italiani.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.