Smartphone

Xiaomi Mi 9 si arricchisce del supporto a Google ARCore

Google ARCore

Dopo Pocophone F1, lo Xiaomi Mi 9 è l’ultimo smartphone in ordine cronologico a essere stato reso compatibile con la tecnologia Google ARCore legata alla realtà aumentata.

Cos’è Google ARCore

Per chi non lo sapesse, Google ARCore è la piattaforma sviluppata dal colosso americano per la realtà aumentata, nata dalle ceneri del Project Tango. Nonostante abbia una qualità inferiore, la si può utilizzare su molti smartphone top di gamma e non richiede hardware particolare (gli smartphone Tango avevano molte fotocamere e molti sensori a infrarossi aggiuntivi).

Si pone come principale rivale di Apple ARKit che, nel tempo, sta migliorando sempre più sfruttando anche le novità hardware che vengono introdotte nei nuovi modelli di iPhone e iPad.

Di per se però l’app di Google ARCore non serve a molto. Più che un’app infatti è da considerarsi un framework che funziona in combinata con altre app che lo supportano.

Lo Xiaomi Mi 9 quindi si arricchisce ulteriormente di funzionalità rendendo il suo rapporto qualità prezzo sempre più elevato.

Download su Xiaomi Mi 9

Nel caso foste fra i possessori di uno smartphone supportato, vi basterà cliccare sul link sottostante per essere rimandati direttamente sulla pagina dedicata del Play Store:

In alternativa, potete procedere anche al download del file da APK Mirror. In tal caso, vi ricordiamo di abilitare i permessi per l’installazione di app provenienti da fonti sconosciute.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo Xiaomi, oltre a seguire il nostro blog (con il nostro gemello Miui.it) e i nostri social Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, e canale Telegram (News & Files), vi aspettiamo anche nel gruppo Telegram (per gli amici #sgruppo), per parlare e discutere con noi e gli altri Mi Fan italiani.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.