Smartphone

Ecco quando e quali smartphone Xiaomi riceveranno l’aggiornamento ad Android Q

smartphone Xiaomi aggiornati MIUI 11

È stata pubblicata una prima lista degli smartphone Xiaomi che verranno aggiornati ad Android Q, insieme con le tempistiche previste.

È bene notare che questa lista non ha nulla a che fare con l’aggiornamento alla MIUI 11. Xiaomi infatti è solita aggiornare la propria ROM anche senza far avanzare la versione del sistema operativo.

Un’altra considerazione da fare è che la lista che stiamo per mostrarvi riguarda il mercato cinese, dal momento che è stata postata sul forum MIUI Cinese. Non dovrebbero esserci molte differenze con le versioni internazionali ma è comunque tenere a mente questo particolare.

Ad ogni modo, senza indugiare oltre, eccovi la lista dei primi smartphone Xiaomi (a cui potrebbero aggiungersene altri) che verranno aggiornati ad Android Q a partire dall’ultimo trimestre del 2019:

  • Ultimo trimestre 2019:
    • Xiaomi Mi 9
    • Redmi K20 Pro
    • Xiaomi Mi 8
    • Xiaomi Mi 8 Screen Fingerprint Edition
    • Xiaomi Mi 8 Explorer Edition
    • Xiaomi Mi Mix 2S
    • Xiaomi Mi Mix 3
    • Redmi K20
    • Xiaomi Mi 9 SE 
  • Primo trimestre 2020:
    • Redmi Note 7
    • Redmi Note 7 Pro

Visto che il Redmi K20 è previsto per l’aggiornamento nell’ultimo trimestre del 2019, è lecito attendersi che la stessa sorte toccherà al nuovo Mi 9T appena arrivato in Italia.

In attesa di saperne di più su eventuali differenze nelle tempistiche con le versioni internazionali degli smartphone Xiaomi, vi vogliamo ricordare che Xiaomi ha già rilasciato, per la gioia degli sviluppatori di ROM Custom, i sorgenti kernel del Redmi K20 Pro.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo Xiaomi, oltre a seguire il nostro blog (con il nostro gemello Miui.it) e i nostri social Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, e canale Telegram (News & Files), vi aspettiamo anche nel gruppo Telegram (per gli amici #sgruppo), per parlare e discutere con noi e gli altri Mi Fan italiani.

Via

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.