Wearable

Xiaomi lancia i Mijia Self Balancing e-Skates, pattini elettrici e auto bilancianti da 123 euro

Xiaomi Mijia Self Balancing e-Skates

Xiaomi non si vuole proprio fermare e, attraverso il suo brand Ninebot, ha appena lanciato i Mijia Self Balancing e-Skates. Si tratta di speciali pattini elettrici che hanno una speciale tecnologia che permette di auto bilanciarli.

Prima di tutto, diamo un’occhiata da vicino ad alcune delle specifiche dei pattini elettrici. Ognuno dei due pesa circa 2,6 kg, il che non è male. Il telaio è una lega in magnesio pressofuso monopezzo con un peso di 354 g. Xiaomi e Ninebot lo hanno reso leggero e molto forte, praticamente il connubio perfetto per dispositivi come questi che possono andare incontro a forti scossoni e urti (ovviamente non lo auguriamo a nessuno). Sfortunatamente, supporta solo persone pesanti un massimo di 80KG, quindi c’è la possibilità che qualcuno non riesca a provarlo.

Ciascun pattino ha sei batterie da 18.650 mAh ad alta potenza e garantisce un’autonomia di fino a 80 minuti (chiaramente l’autonomia dipende da molti fattori, come la pendenza della strada, il peso della persona ecc.). C’è un sistema di gestione della batteria BMS intelligente che aiuta a distribuire il carico per evitare che la batteria si scarichi del tutto, proteggendo efficacemente la sua vitalità.

Ninebot afferma che tutti i loro 20 anni di esperienza sono stati uniti per realizzare i Mijia Self Balancing e-Skates. Sono apparentemente complessi come un auto, soprattutto perché è stato dovuto trovare un modo per ridimensionare le componenti fino alle dimensioni di una scarpa.

In termini di prezzi, i Mijia Self Balancing e-Skates saranno disponibili dal 18 giugno in Cina al prezzo di 999 yuan, ovvero circa 123 euro. Un prodotto sicuramente divertente da usare e che non costa poi nemmeno tanto. Voi che cosa ne pensate?

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo Xiaomi, oltre a seguire il nostro blog (con il nostro gemello Miui.it) e i nostri social Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, e canale Telegram (News & Files), vi aspettiamo anche nel gruppo Telegram (per gli amici #sgruppo), per parlare e discutere con noi e gli altri Mi Fan italiani.

Via Fonte

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.