Smartphone

Xiaomi porterà l’Always On Display su tutti gli smartphone OLED

Xiaomi AOD
Aliexpress WW

Dopo aver portato la funzione Always On Display al Mi 9, il produttore cinese Xiaomi sta lavorando per apportare alcuni miglioramenti, estendendo il supporto a tutti gli smartphone dotati di schermi OLED, insieme alla nuova funzione che consente di visualizzare due diversi fusi orari.

Al momento la nuova funzionalità è riservata alla versione per sviluppatori della MIUI 10 ma nelle prossime settimane sarà disponibile anche nella versione stabile. Nello stesso post Weibo che ha annunciato la notizia, si fa riferimento all’arrivo della modalità AOD su tutti gli smartphone Xiaomi equipaggiati con schermi OLED, a partire da Xiaomi Mi 8 e Xiaomi Mi MIX 3.

Anche Xiaomi Mi Note 2, il vecchio top di gamma lanciato nel 2016, riceverà la funzione, anche se sarà necessario attendere ancora un po’.

Lei Jun, CEO e co-fondatore di Xiaomi, ha confermato che la modalità dual-clock sarà portata su tutti gli smartphone con schermo OLED dopo il test con Mi 9.

Vale la pena menzionare che secondo il feedback dei netizen, il Mi 9 sta attualmente ricevendo l’aggiornamento della versione stabile MIUI V10.2.27.0.PFACNXM che aggiunge il DC Dimming globale. La nuova soluzione di DC Dimming di Xiaomi utilizza un nodo di commutazione per aggiungere una soluzione di “hardware” nell’IC del driver dello schermo OLED.

Secondo il direttore del prodotto Xiaomi, Wang Teng, ci sono attualmente tre soluzioni per la riduzione della luminosità in maniera precisa:

  • Fissare il livello di oscuramento dello schermo al nodo di commutazione della luminosità per assicurarsi che il il meccanismo di attenuazione PWM dello schermo non venga attivato. Quindi utilizzare lo schema pinc + dither della piattaforma Qualcomm per comprimere l’output dei dati a colori sullo schermo assicurandosi che l’effetto di visualizzazione dello schermo rimanga stabile.
  • Fissare il livello di attenuazione dello schermo al nodo di commutazione della luminosità per assicurarsi che il meccanismo di regolazione della luminosità PWM non venga attivato. Quindi modificare il canale alfa nel modulo hardware HWC, aggiungendo una maschera con retinatura con trasparenza regolabile, comprimendo l’uscita del valore in scala di grigi a colori sullo schermo per ridurre la luminosità dello schermo
  • Fissare il livello di oscuramento dello schermo alla commutazione della luminosità per garantire che il meccanismo di attenuazione PWM dello schermo non venga attivato. Dopo di che usare un chip di visualizzazione di terze parti assicurando che l’effetto di visualizzazione sia stabile.

Via Fonte

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.