Smartphone

Redmi K20 e K20 Pro, certificati dalla 3C, supporteranno la ricarica rapida a 27W

Redmi K20 logo

Due nuovi smartphone Redmi sono stati certificati dall’autorità cinese 3C. I numeri di modello dei due telefoni suggeriscono che sono gli imminenti top di gamma Redmi K20 e K20 Pro che sono previsti per la presentazione il 28 maggio.

La certificazione 3C di Redmi K20 ha rivelato che sarà supportata la ricarica rapida da 18W. D’altra parte, il Redmi K20 Pro potrà contare su una ricarica rapida fino a 27W.

I numeri modello M1903F11A, M1903F11T e M1903F11C mostrati nell’immagine sottostante appartengono allo smartphone Redmi K20 Pro, il che ci indica che saranno disponibili tre diverse varianti (probabilmente diverse solo per i tagli di memoria)

L’elenco 3C mostra che il modello Pro verrà fornito con il caricabatterie MDY-10-EH che supporta la ricarica rapida 27W. Lo Xiaomi Mi 9, che supporta il supporto per una ricarica rapida da 27 W, viene fornito con lo stesso accessorio.

I numeri di modello M1903C3EE, M1903C3ET e M1903C3EC che possono essere visualizzati sotto K20 Pro appartengono al Redmi 7A entry level che deve ancora essere ufficializzato. Le specifiche complete di Redmi 7A sono note poiché è stato già certificato dal TENAA.

Ad ogni modo, scendendo ancora troviamo dei riferimenti al K20. Il fratello meno potente è menzionato con i suoi numeri di modello M1903F10A, M1903F10T e M1903F10C. La confezione del K20 includerà un caricabatterie MDY-10-EC che supporta la ricarica rapida da 18 W.

Il supporto per diverse velocità di ricarica suggerisce che Redmi K20 e K20 Pro potrebbero essere alimentati da diversi chipset. Secondo alcune voci, il Redmi K20 potrebbe essere alimentato dalla piattaforma mobile Snapdragon 730 mentre la versione Pro potrebbe arrivare con Snapdragon 855 a bordo. Ci si aspetta che entrambi arrivino con display senza notch e con fotocamera pop-up.

In vista della data di lancio del 28 maggio, Redmi è stata impegnata a confermare le funzionalità degli smartphone K20 e K20 Pro. Oggi ha confermato che entrambi arriveranno con lo scanner per impronte digitali sotto il display di settima generazione. La società ha recentemente rivelato che la configurazione della fotocamera includerà il sensore Sony IMX586 da 48 megapixel e supporterà il supporto per riprese video slow motion a 960fps. Inoltre, sarà dotato di una batteria da 4.000 mAh.

Via

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.