Smartphone

Redmi 7A passa dal TENAA e svela gran parte delle specifiche

Redmi 7A TENAA
Aliexpress WW

Non solo Redmi K20. Il lancio di Redmi 7A, la variante di fascia bassa di nuova generazione, si sta avvicinando sempre di più. Lo smartphone infatti è stato appena certificato dal TENAA dove però ha svelato gran parte delle sue caratteristiche tecniche.

Secondo la certificazione del TENAA, il Redmi 7A (M1903C3EC) presenta un display da 5,45 pollici con risoluzione 720 x 1440 HD+. Sotto il cofano, è presente un processore octa-core con clock a 1,4 GHz (purtroppo non conosciamo ancora il modello di SoC effettivo).

È probabile che siano disponibili tre configurazioni di memoria al lancio: 2 GB di RAM + 16 GB di spazio di archiviazione, 3 GB di RAM + 32 GB di spazio di archiviazione e 4 GB di RAM + 64 GB di spazio di archiviazione.

Nel reparto fotocamera, Redmi 7A può contare su una fotocamera principale da 13 megapixel e una fotocamera anteriore da 5 megapixel. Ad alimentare il Redmi 7A ci pensa una batteria con una capacità di 3900 mAh.

Per quanto riguarda le dimensioni fisiche, la certificazione rivela che il telefono misura 146,3 x 70,41 x 9,55 mm e pesa 150 grammi. Sul fronte del software, troviamo chiaramente il sistema operativo Android nella sua versione 9 Pie e con la personalizzazione MIUI 10.

Redmi 7A sarà disponibile in un totale di otto colorazioni diverse: nero, rosso, blu, punk, bianco, verde, viola e grigio. Come si può vedere nell’immagine sopra, Redmi 7A non sarà molto diverso da Redmi 6A in termini di design. Avrà un display con rapporto di forma 18:9 con cornici superiori e inferiori di dimensioni simili come il suo predecessore.

Sul retro, possiamo vedere che il layout della fotocamera è stato leggermente modificato, mentre il marchio Mi è stato sostituito con il marchio Redmi. Sfortunatamente, Redmi non ha aggiunto un sensore di impronte digitali a Redmi 7A oppure un chip NFC.

In attesa di saperne di più, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo MIUI e sulle novità di Xiaomi, oltre a seguire il nostro blog (e il nostro gemello Miui.it ), potete anche seguire i nostri social FacebookTwitter e Instagram.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.