Smartphone

Android Q Beta 3 disponibile al download su Xiaomi Mi 9 e Mi MIX 3 5G

Android Q

Subito dopo la conclusione del keynote iniziale del Google I/O 2019, gli sviluppatori del colosso americano hanno iniziato il roll out di Android Q Beta 3. A differenza delle prime due versioni beta, la beta 3 è installabile su 15 diversi smartphone non Pixel provenienti da 12 produttori diversi. Xiaomi è presente nella lista con Xiaomi Mi 9 e Mi MIX 3 5G.

Gli smartphone compatibili con Android Q Beta 3 sono i seguenti:

  • Asus Zenfone 5z
  • Essential PH-1
  • Nokia 8.1
  • Huawei Mate 20 Pro
  • LG G8
  • OnePlus 6T
  • Oppo Reno
  • Realme 3 Pro
  • Sony Xperia XZ3
  • Tecno Spark 3 Pro
  • Vivo X27
  • Vivo NEX S
  • Vivo NEX A
  • Xiaomi Mi 9
  • Xiaomi Mi MIX 3 5G

Se siete in possesso di uno Xiaomi Mi 9 o un Mi MIX 3 5G (anche se pensiamo che per quest’ultimo sia alquanto difficile) e volete provare in anteprima la nuova versione del  sistema operativo Android privo di alcuna personalizzazione particolare, potete procedere alla registrazione al programma beta attraverso questo link (tale operazione è alida anche per qualsiasi altro smartphone della lista).

Come ci ricorda la stessa Google:

Accedi al tuo Account Google per vedere un elenco dei tuoi dispositivi idonei. Dopo avere effettuato la registrazione e avere accettato i Termini di servizio del Programma Android Beta, puoi iniziare a fornirci le tue opinioni su Android Q direttamente dal tuo dispositivo ed entrando nella community Reddit del Programma Android Beta.

Trattandosi comunque di un software in versione, il nostro consiglio è di provarlo sul vostro smartphone solo nel caso non lo usaste per questioni di lavoro o di studio, dal momento che probabilmente si andrà incontro a diversi bug e malfunzionamenti generali.

Nel caso voleste uscire dal programma beta e re-installare la versione precedente del software, vi basterà:

Recarvi nella pagina dei vostri dispositivi attraverso MyAccount per trovare il dispositivo che vuoi rimuovere e fai clic su Annulla registrazione. Entro 24 ore il dispositivo riceverà un aggiornamento che eliminerà tutti i dati utente e installerà l’ultima versione pubblica stabile di Android. Non potrai annullare la registrazione e tornare a una release pubblica precedente di Android senza prima cancellare tutti i dati salvati localmente sul dispositivo. Potresti anche riscontrare problemi con il ripristino di un backup.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.