Smartphone

Redmi Y3 mostrato in un drop test ufficiale ancor prima della presentazione

Redmi

Sembra proprio che per il nuovo Redmi Y3 sia stata organizzata una campagna marketing simile a quella del Redmi Note 7. Ancor prima della presentazione ufficiale fissata per il 24 aprile, Xiaomi India ha pubblicato un post in cui il Redmi Y3 viene sottoposto a un drop test in cui dimostra tutta la propria resistenza (simile a quanto abbiamo visto già con Redmi Note 7).

Il video rivela che Redmi Y3 è dotato di una scocca posteriore “texturizzato” e dotata di una doppia fotocamera e uno scanner di impronte digitali, mentre sul fronte è presente un display con notch waterdrop circondato da sottili cornici su tre lati e un mento più spesso.

Oltre al design del dispositivo, il video mostra anche la resistenza del dispositivo sottoponendolo a un’improvvisa “sfida della durabilità” da cui è emerso senza graffi, anche se non vi consigliamo di sottoporre il vostro dispositivo a tale test (la garanzia legale non copre mica eventuali danni causati volontariamente).

La serie Redmi Y è la serie focalizzata sulla fotocamera dell’azienda e mentre la generazione precedente (Redmi Y2) è arrivata con una fotocamera frontale da 16 MP, il Redmi Y3 ha una fotocamera frontale da 32 MP. Ciò lo renderà il primo smartphone della linea Redmi ad utilizzare un sensore fotografico frontale da 32 MP.

I dettagli della fotocamera rimangono scarsi, anche se ci sono speculazioni circa il possibile utilizzo di un sensore GD1 ISOCELL da 32 MP di Samsung, il quale è stato annunciato lo scorso ottobre.

I precedenti teaser della società hanno confermato che il dispositivo verrà dotato di una batteria da 4.000 mAh utile per durare sicuramente più di un giorno. Per scoprire tutte le specifiche per filo e per segno tuttavia, bisognerà attendere fino al 24 aprile.

Via

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.