Smartphone

Xiaomi Mi MIX 4 potrebbe essere lo smartphone flessibile tanto atteso con fotocamera da 60 MP

Xiaomi smartphone flessibile

Xiaomi ha mostrato lo smartphone flessibile per ben due volte negli ultimi tempi, anche se si tratta di due video molto brevi (qui il primo, qui il secondo). E anche se non ci sono date ufficiali di rilascio, una nuova indiscrezione suggerisce che non vi sarà alcun Mi Fold all’appello, in quanto lo smartphone flessibile sarà il Mi MIX 4.

Come potete vedere, quattro nuovi smartphone di fascia alta sono comparsi sulla pagina di noleggio di Alipay in Cina. I quattro dispositivi sono OPPO Reno, Huawei P30, Mate X e Mi MIX 4.

xiaomi-mi-mix-4

Ora, Xiaomi ha già pubblicato un teaser (anche se molto sottile) del Mi MIX 4, quindi sappiamo che sta arrivando. Tuttavia, ancora la presentazione ufficiale non è avvenuta (cosa differente per gli altri tre modelli in lista).

Non ci sono informazioni trapelate né suggerimenti ufficiali riguardo l’aspetto del Mi MIX 4, ma questa pagina di Alipay mostra suggerimenti su un doppio display pieghevole per la serie MIX. Inoltre, potrebbe esserci anche una fotocamera da 60 MP, come suggerisce la descrizione nell’immagine e un lancio previsto nella seconda metà del 2019.

Ora, la serie Mi MIX è sempre stata in prima linea in tutto ciò che è nuovo e innovativo, soprattutto n ambito estetico, ed è possibile che il primo smartphone flessibile dell’azienda possa essere introdotto nella stessa serie. Tuttavia, è anche importante tenere a mente che è troppo presto per saltare alle conclusioni.

Lo smartphone flessibile di Xiaomi è previsto per il lancio nella seconda metà del 2019 e i rapporti hanno suggerito che potrebbe costare la metà del prezzo richiesto Samsung Galaxy Fold (circa 999 euro).

In attesa di avere maggiori informazioni sul Mi MIX 4 e sul suo possibile display flessibile, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo MIUI e sulle novità di Xiaomi, oltre a seguire il nostro blog (e il nostro gemello Miui.it ), potete anche seguire i nostri social FacebookTwitter e Instagram.

Via

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.