Smartphone

Xiaomi Mi A3 e Mi A3 Lite avranno un sensore di impronte sotto il display

Xiaomi Mi A2Xiaomi Mi A2

Mentre con lo Xiaomi Mi A1 non molto sono rimasti impressionati dall’entrata nel mondo del programma Android One, i modelli Mi A2 e Mi A2 Lite hanno riscosso molto più successo rimanendo fra gli smartphone di fascia media più venduti per diversi mesi. Ed ecco allora perché siamo molto eccitati per Xiaomi che sta preparandosi al lancio di Xiaomi Mi A3 e Mi A3 Lite.

Nome in codice ‘bamboo_sprout‘ e ‘cosmos_sprout‘ – tutti gli smartphone Android One includono il suffisso ‘sprout’ nei loro nomi in codice – i nuovi dispositivi dovrebbero essere commercializzati più tardi quest’anno come Xiaomi Mi A3 e Mi A3 Lite.

Da quanto si può capire, entrambi gli smartphone sono attualmente testati con “fod“. In termini Xiaomi, questo significa uno scanner per impronte digitali sotto il display, qualcosa che probabilmente catturerebbe l’attenzione dei consumatori e che per adesso è presente solo sul Mi 9.

C’è da dire però che il consenso generale è che i tradizionali scanner per impronte digitali (quelli con tecnologia capacitiva) come quelli della serie Mi A2 sono molto più veloci e precisi rispetto alle implementazioni di quelli sotto lo schermo, in particolare quelli con tecnologia ottici. Certo, è probabile che Xiaomi sacrifichi un po’ la qualità per avere un effetto “WOW” migliore, soprattutto su smartphone non top di gamma.

Le specifiche di questi due dispositivi rimangono un po’ un mistero al momento. Tuttavia, XDA Developers riferisce che entrambi gli smartphone saranno dotati di fotocamere frontali da 32 megapixel. Probabilmente saranno contenuti all’interno di piccoli notch a forma di goccia d’acqua.

Per quanto riguarda la data di uscita, Xiaomi Mi A3 e Mi A3 Lite saranno probabilmente annunciati a fine maggio o inizio giugno. Purtroppo non abbiamo ancora alcuna indicazione circa il prezzo di vendita.

In attesa di saperne di più, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo MIUI e sulle novità di Xiaomi Italia, oltre a seguire il nostro blog (e il nostro gemello Miui.it) e i nostri social, vi consigliamo di unirvi alla Mi Community (anche attraverso l’app ufficiale), dove troverete moltissimi utenti pronti ad aiutarvi e a condividere le loro opinioni su tutto ciò che riguarda Xiaomi.

Via  Fonte

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.