Smart Home

La luce notturna Mijia Philips Bluetooth lanciata sul mercato a soli 10 euro

luce notturna Bluetooth Mijia Philips (2)

Xiaomi ha avuto un paio di giorni molto pieni in termini di presentazioni ufficiali. Mentre in Italia è stato fatto approdare il Redmi Note 7 con un prezzo a partire da 179 euro, in Cina sono stati presentati due nuovi router da appena 15 euro e anche la luce notturna Mijia Philips Bluetooth dal prezzo di 10 euro.

Questa luce notturna adotta la tecnologia di rilevamento fotosensibile e la tecnologia di rilevamento a infrarossi del corpo umano. Ha un campo di rilevamento con un super angolo di 120° e la distanza di rilevamento è di 5-7 metri.

Si accende automaticamente in condizioni di scarsa illuminazione per soddisfare le esigenze di vari ambienti (immaginiamo ad esempio in un corridoio privo di finestre o punti luce). Grazie a una particolare tecnologia di connessione, è possibile collegare più luci notturne Mijia Philips Bluetooth e fare in modo che, quando si attiva la prima, le altre luci notturne collegate si accenderanno automaticamente. È molto pratico per persone anziane, madri che allattano o bambini che iniziano a imparare a dormire in modo indipendente.

La luce notturna Bluetooth Mijia Philips ha una vasta gamma di funzioni di collegamento smart, sensori integrati a doppia luce e infrarossi. Funziona con altri dispositivi grazie al gateway Bluetooth, come la lampada da comodino Mijia, la sveglia intelligente Xiaomi Xiao Ai, la plafoniera Mijia, le telecamere intelligenti Xiaomi Mijia, ecc. Quindi, quando la luce notturna è accesa, è anche possibile controllare altri dispositivi intelligenti per accendere allo stesso tempo.

Questa luce notturna Bluetooth Mijia Philips ha 4 parametri pre-impostati.Tuttavia, attraverso l’app Mijia, è possibile regolare il tempo di illuminazione personalizzata e la luminosità. La luce notturna Mijia Philips Bluetooth tra l’altro viene fornita con cordino adesivo 3M.

Alimentata da 3 batterie AAA, stando ai dati ufficiali dovrebbe durare fino a 10 mesi di utilizzo (dipende poi da quante volte viene accesa).

Via

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.