Smartphone

LineageOS 16 disponibile per Xiaomi Mi 8 | Download e guida

LineageOS 16

Dopo aver aperto la pubblicazione di LineageOS 16 con il Mi Note 3, Mi MIX 2S e Pocophone F1, gli sviluppatori della custom ROM hanno allargato la disponibilità anche allo Xiaomi Mi 8. L’ex top di gamma può quindi essere aggiornato all’ultimissima versione di Android con solo qualche leggera personalizzazione da parte di Lineage.

Oltre al rilascio per lo Xiaomi Mi 8, la ROM LineageOS 16 è stata resa disponibile anche per la prima generazione di Google Pixel e Google Pixel XL (mai arrivati in Italia).

Per installare la ROM sul vostro smartphone, vi serve avere il bootloader sbloccato e una recovery custom come la TWRP. Se soddisfate questi requisiti, la guida passo passo all’installazione di LineageOS 15.1 la trovate qui di seguito:

  • Effettuare un Nandroid backup in caso di eventuali problemi
  • Scaricare la ROM in formato .zip e le Google Apps in formato .zip
  • Riavviare lo smartphone in modalità recovery (tasto di accensione più tasto volume su)
  • Effettuare il wipe di dalvik, cache, data e system
  • Flashare prima la ROM e poi le Google Apps
  • Riavviare

È bene notare però che, seppur la fluidità e la piacevolezza nella navigazione dei vari menu del Mi 8 ne beneficia dall’installazione di LineageOS 16, essendo basata sul codice AOSP e quindi non supportando di base il sistema di riconoscimento facciale particolare presente sullo smartphone, in caso di installazione perderete l’accesso a tale funzione.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che tutti questi smartphone hanno smesso di essere aggiornati dai produttori. Ciò significa che LineageOS 16 (o una ROM simile) è la sola soluzione per avere una versione di Android aggiornata.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.