Router

Xiaomi Mesh Router può connettere fino a 248 dispositivi in WiFi

Xiaomi Mesh Router

Annunciato ufficialmente qualche giorno fa, lo Xiaomi Mesh Router è un nuovo sistema di networking che si avvale di un nodo centrale e un satellite per estendere il segnale WiFi in tutti gli angoli della casa.

Secondo l’introduzione ufficiale, questo è un sistema Wi-Fi in grado di gestire vari ambienti domestici. Per dirla semplicemente, si tratta di due router che possono facilmente risolvere il problema della copertura del WiFi instabile, cosa che si verifica soprattutto nelle grandi case a più piani.

Attraverso un post di Weibo, Xiaomi ha comunicato maggiori informazioni sul suo nuovo Xiaomi Mesh Router. È stato riferito che il nuovo router è dotato di un processore quad-core ARM DAKOTA di Qualcomm, di cui la frequenza single-core raggiunge 717 MHz, il che rende non solo la gestione della rete ma anche le capacità di streaming video online più fluida.

Inoltre, Xiaomi Mesh Router vanta anche una memoria interna da 256 MB, che offre funzionalità di connessione dei dispositivi più stabili. Ogni set di router Mesh può connettere fino a 248 dispositivi e la connessione è stabile e non dovrebbe presentare interferenze.

Trattandosi poi di una rete mesh, sia che ci si connette a un nodo o a un altro, l’SSID della rete e la password rimangono le stesse, a differenza di quanto avviene con un WiFi Extender che va a creare la propria rete.

Resta inteso che lo Xiaomi Mesh Router utilizza una tecnologia Mesh per supportare reti ibride a quattro canali. In genere, utilizza una rete Wi-Fi da 2,4 GHz, Wi-Fi a 5 GHz, cavo di rete Gigabit e rete ibrida con cavo di rete. La velocità teorica di rete è pari a 2567 Mbps (in totale), con inoltre l’aggiunta della porta Gigabit Ethernet che offre 0 lag al tutto.

Via

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.