Xiaomi

In India è stato svaligiato un camion pieno zeppo di smartphone Xiaomi

Xiaomi tir derubato

Un camion che trasportava smartphone Xiaomi è stato derubato, con l’autista picchiato e legato da sconosciuti non identificati, vicino al villaggio di Dagadarthi nel distretto di Nellore in Andhra Pradesh (India) la scorsa settimana.

Il camion, che trasportava smartphone Xiaomi per un valore compreso tra Rs 6000 a Rs 14000, è stato fermato vicino al villaggio di Gowravaram. I malviventi hanno attaccato l’autista e lo hanno legato a un albero, prima di svuotare il contenuto del rimorchio e trasferirlo in un altro camion. La gente del posto, che ha salvato il camionista, ha trovato il camion vuoto vicino a una dhaba lungo l’autostrada nazionale di Chennai-Kolkata. La gente del posto in seguito ha informato la polizia dell’incidente.

Gli smartphone sono stati prodotti a Sri City vicino a Tada, dove Xiaomi, ha la sua fabbrica di produzione. Secondo i rapporti, il container con il numero di registrazione DL1 M 6297 trasportava un carico di telefoni cellulari prelevati dall’unità di produzione di Sri City e veniva trasportato a Calcutta.

La polizia ha dichiarato che la rapina sembra essere stata programmata e ha detto che potrebbe esserci una talpa che lavora nell’unità di Xiaomi che avrebbe potuto aiutare i rapinatori. Si teme anche che alcuni locali potessero essere coinvolti nell’incidente. L’incidente ha sollevato preoccupazioni per la sicurezza industriale nell’area. La polizia ha registrato il caso ma deve ancora essere accertato quante persone sono state coinvolte nella rapina.

Non si tratta tra l’altro della prima volta che Xiaomi subisce un furto del genere, nè che un’azienda di alto livello in ambito tecnologico venga derubata per strada (sono stati diversi i furti negli Apple Store in America).

Via

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.