Smartphone

Ulteriori conferme su uno smartphone Redmi con Snapdragon 855

Qualcomm Snapdragon 855

Lo Snapdragon 855 sarà assoluto protagonista di tutto il 2019 di Xiaomi. Oltre a equipaggiare il Mi 9 e il Mi 9 Explorer Edition, dovrebbe anche alimentare il prossimo smartphone da gaming Black Shark, il Mi MIX 4 e il successore di POCOPHONE F1. Tuttavia, il VP di Xiaomi e il capo della divisione Redmi hanno dato nuove conferme sulla presenza dello Snapdragon 855 all’interno di uno smartphone a brand Redmi.

All’inizio di quest’anno, Lu Weibing è stato nominato capo della divisione Redmi quando Xiaomi ha deciso di farne un marchio indipendente. Redmi Note 7 è stato il suo primo smartphone, a cui dovrebbe presto affiancarsi Redmi Note 7 Pro e Redmi 7. In un post Weibo, il dirigente ha confermato che uno smartphone Redmi in fase di sviluppo verrà fornito con il SoC top di gamma Snapdragon 855.

Questo cambia completamente il modo in cui la serie Redmi sarà vista d’ora in poi, poiché i telefoni lanciati con il marchio Redmi sono noti per rientrare nelle categorie di fascia bassa o di fascia media. Con lo sviluppo di un top di gamma con Snapdragon 855, il marchio ha l’obiettivo di andare a competere su ogni fronte con Honor, il sub-brand di Huawei, che ormai da anni gioca le sue carte su tutte le fasce di mercato.

Al momento non ci sono informazioni sulle altre caratteristiche del del top di gamma a brand Redmi, ma dubitiamo che abbia il supporto 5G. Inoltre, non prevediamo che possa essere lanciato presto, forse solo nella seconda parte dell’anno (la produzione di Snapdragon 855 è complessa e non vi sono molte scorte disponibili al momento). Esiste anche la possibilità che non venga lanciato al di fuori della Cina, così da non influire sulle vendite del POCOPHONE F2.

Insomma, ancora ci sono tantissimi “se” e pochissime certezze. Staremo a vedere come evolverà la vicenda in futuro.

Via  Fonte

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.