Smartphone

Resurrection Remix 7 disponibile per Xiaomi Mi A1, Mi A2, Mi 6X, Mi Note 3, Redmi 3X, 4X, 5, 5A e Note 5 Pro

resurrection remix 7
Aliexpress WW

Gli smartphone Xiaomi sono fra i più popolari nelle community di modders e ciò è sottolineato dalle tante ROM sviluppate appositamente per loro. A questo proposito, vi segnaliamo che il team che si occupa della Resurrection Remix ha dato “nuova vita” ad alcuni smartphone Xiaomi (insieme ad altri) rilasciando la Resurrection Remix 7.

Per chi non lo sapesse, la Resurrection Remix 7 è una ROM Custom basata sul codice AOSP di Android 9 Pie. In termini di funzionalità, la ROM include ovviamente tutte le modifiche di base che Google ha incorporato in Android 9 Pie. Il team ha anche pubblicato un ampio elenco di funzionalità che mostrano molte delle funzionalità incluse nella loro ultima versione.

Fra i nuovi smartphone che sono supportati dalla Resurrection Remix 7 basata su Android 9 Pie troviamo:

  • ASUS ZenFone 3 (zenfone3)
  • Lenovo ZUK Z2 Plus (z2_plus)
  • Motorola Moto G5 Plus (potter)
  • OnePlus 3 (oneplus3)
  • POCO F1 (beryllium)
  • Samsung Galaxy S5 (klte)
  • Samsung Galaxy S7 (herolte)
  • Samsung Galaxy S7 Edge (hero2lte)
  • Xiaomi Mi A1 (tissot)
  • Xiaomi Mi A2 (jasmine)
  • Xiaomi Mi 6X (wayne)
  • Xiaomi Mi Note 3 (jason)
  • Xiaomi Redmi 3X (land)
  • Xiaomi Redmi 4X (santoni)
  • Xiaomi Redmi 5 (rosy)
  • Xiaomi Redmi 5A (riva)
  • Xiaomi Redmi Note 5 Pro (whyred)
  • Yureka Black (garlic)

Guida all’installazione

Per installare la ROM sul vostro smartphone, vi serve avere il bootloader sbloccato e una recovery custom come la TWRP. Se soddisfate questi requisiti, la guida passo passo all’installazione di Resurrection Remix 7 la trovate qui di seguito:

  • Effettuare un Nandroid backup in caso di eventuali problemi
  • Scaricare la ROM in formato .zip e le Google Apps in formato .zip 
  • Riavviare lo smartphone in modalità recovery (tasto di accensione più tasto volume su)
  • Effettuare il wipe di dalvik, cache, data e system
  • Flashare prima la ROM e poi le Google Apps
  • Riavviare

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo Xiaomi, oltre a seguire il nostro blog (con il nostro gemello Miui.it) e i nostri social Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, e canale Telegram (News & Files), vi aspettiamo anche nel gruppo Telegram (per gli amici #sgruppo), per parlare e discutere con noi e gli altri Mi Fan italiani.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.