Smartphone

Redmi Note 7 “schiantato” da Lin Bin contro una noce

Xiaomi Redmi Note 7

Il Redmi Note 7 sembra solido nello stress test che vi abbiamo mostrato in un video mostrando una disposizione delle componenti alquanto standard ma c’è solo un modo reale per dimostrare che un telefono è resistente: schiantarlo contro una noce cercando di romperla. OK, forse non è il modo giusto per farlo, ma chi siamo noi per discutere? Dopo tutto, la GIF che vedete in basso è stata pubblicata da Lin Bin, co-fondatore e presidente di Xiaomi.

E non solo, il video è stato girato a 960 fps con un Mi 8 in modo da poter vedere la carneficina al rallentatore. Per essere chiari visto che non si capisce benissimo, è stato il nocciolo che è stato fatto a pezzi.

Animated GIF - Find & Share on GIPHY

Al di là del fatto che lo smartphone ha resistito alla grande, il fatto che il Redmi Note 7 sia stato ripreso a 960 FPS e che sta ottenendo una speciale Night Mode nel software fotografico, questo potrebbe essere un suggerimento su una possibile aggiunta della modalità 960 fps?

Attualmente, il telefono supporta ufficialmente 1080p @ 120fps e 720p @ 120fps mentre il chipset Snapdragon 660 supporta fino a 720p @ 480fps. Xiaomi è riuscito a spremere 720p @ 240fps dallo stesso chipset sul Mi 8 Lite, anche se quindi c’è un po’ di spazio per l’aggiornamento (ma solo se il modulo della fotocamera e gli altri componenti sono all’altezza del compito).

Ad ogni modo, ricordiamo che il Redmi Note 7 ha dalla sua anche una mezza impermeabilità e resistenza contro la polvere (ha le guarnizioni ma nessuna certificazione IP).

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo MIUI e sulle novità di Xiaomi Italia, oltre a seguire il nostro blog (e il nostro gemello Miui.it) e i nostri social, vi consigliamo di unirvi alla Mi Community (anche attraverso l’app ufficiale), dove troverete moltissimi utenti pronti ad aiutarvi e a condividere le loro opinioni su tutto ciò che riguarda Xiaomi.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.