Smartphone

Redmi 7 confermato ufficialmente: potrebbe costare 99 euro

Xiaomi Redmi Note 7

Dopo l’uscita ufficiale di Redmi Note 7 e la scoperta che è impermeabile (a suo modo), Lei Jun (CEO di Xiaomi) e Lu Weibing (Presidente di Redmi) hanno entrambi confermato l’esistenza del Redmi 7.

Lei Jun ha rivelato nelle scorse ore che il prezzo di Redmi 7 sarà compreso tra 700 Yuan (89 euro) e 800 Yuan (109 euro). Inoltre, Lu Weibing ha detto che il costo di questo smartphone è molto difficile da decidere, ma ha sorriso con un cenno del capo quando un utente ha suggerito 700 yuan.

Per Redmi 7, l’azienda spera di includere alcune funzionalità che renderanno questo smartphone conveniente per gli anziani. Forse,”schermo con protezione per gli occhi “, “caricabatterie standard” e così via.

Dal punto di vista tecnico al momento non abbiamo molte informazioni ma è lecito pensare che ha maggiori probabilità di utilizzare il SoC Snapdragon 636 di Qualcomm o Helio P60 di Mediatek. Sicuramente, sarò uno smartphone che punterà molto sul rapporto prezzo / prestazioni.

Tuttavia, non ci aspettiamo di vedere funzionalità di fascia alta come il Dual-Glass, la USB Type-C o una fotocamera da 48MP in maniera simile a quanto visto in Redmi Note 7.

In Italia la serie Redmi sta avendo molto successo proprio per il suo ottimo rapporto qualità prezzo. Allo stesso modo, crediamo che sia il nuovo Redmi Note 7 appena annunciato che l’eventuale Redmi 7 potrebbero cannibalizzare il resto della concorrenza nelle rispettive fasce di prezzo.


In attesa di avere maggiori informazioni sul Redmi 7, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo MIUI e sulle novità di Xiaomi Italia, oltre a seguire il nostro blog (e il nostro gemello Miui.it) e i nostri social, vi consigliamo di unirvi alla Mi Community (anche attraverso l’app ufficiale), dove troverete moltissimi utenti pronti ad aiutarvi e a condividere le loro opinioni su tutto ciò che riguarda Xiaomi.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.