Xiaomi

Xiaomi investe in TCL acquistando 65 milioni di azioni

Xiaomi-Logo

TCL Group ha emesso un avviso che annuncia che lo Xiaomi Group ha ufficialmente investito in TCL Group. Secondo l’annuncio, il 4 gennaio 2019, il Gruppo Xiaomi ha acquistato 65.168.803 azioni attraverso il mercato secondario della Borsa di Shenzhen, pari allo 0,48% del capitale azionario totale della società. TCL ha detto che l’acquisizione contribuirà ad approfondire la cooperazione tra Xiaomi e TCL e costruire una partnership strategica più stretta.

In precedenza, il 29 dicembre 2018, il Gruppo TCL ha firmato un accordo di cooperazione strategica con Xiaomi Group. Le due parti svolgeranno ricerche e sviluppi congiunti sull’integrazione di componenti di base, di fascia alta e di hardware intelligente legato al settore domotico e delle TV.

Nel 2018, il business degli elettrodomestici è diventato un nuovo punto di crescita per Xiaomi Group, tanto che l’azienda non solo è diventata il marchio N.1 di Smart TV in Cina, ma è entrata anche in altre attività come condizionatori e lavatrici. Dopo la ristrutturazione organizzativa iniziale della dirigenza di Xiaomi, il dipartimento TV è stato esteso anche agli elettrodomestici.

Allo stesso tempo, come un gigante nel settore degli elettrodomestici, TCL adatterà la sua strategia per concentrarsi sul business dei display a semiconduttori, business dei materiali e business emergenti. Pertanto, le due parti hanno dimostrato una grande complementarità nei loro affari.

Xiaomi ha una forte definizione del prodotto, capacità di ricerca e sviluppo e progettazione, oltre a un pensiero legato all’IoT avanzato. TCL ha una catena di approvvigionamento e un’esperienza produttiva molto ricca ed è altamente competitiva nel settore dei display.

Non ci stupiremmo se una delle prime collaborazioni sarebbe quella di sfruttare l’esperienza e il mercato già presente in Europa di TCL per commercializzare nel Vecchio Continente le Mi TV, cosa di cui speriamo ormai da diversi mesi.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.