Smartphone

Xiaomi Mi Play ha una qualità fotografica superiore alla media

Xiaomi Play

Il co-fondatore di Xiaomi e presidente Lin Bin ha pubblicato alcuni esempi di immagini scattate con Xiaomi Mi Play, lo smartphone entry-level recentemente presentato. Lin Bin ha detto che la doppia fotocamera AI con pixel grandi di Xiaomi Mi Play produce buone immagini che sono ben al di sopra della media.

Xiaomi Mi Play è dotato di una doppia fotocamera posteriore, di cui il sensore principale da 12 megapixel e quello secondario da 2 megapixel. La fotocamera principale può contare su pixel grandi 1,25 μm (più grandi sono, più luce possono incamerare).

Secondo l’azienda, gli scatti fatti in diurna o comunque in buone condizioni di luce dello Xiaomi Mi Play è naturalmente chiara mentre quelle scattate in scene notturne sono luminose e accettabili. Lin Bin ha pubblicato due immagini scattate all’interno di una casa con una buona illuminazione. Si tratta dello stesso soggetto ma con due messe a fuoco differenti (per dimostrare l’utilità della seconda fotocamera).

Nel complesso, le immagini sembrano abbastanza chiare, ma al momento non c’è stato un campione notturno.

Sulla parte frontale, Xiaomi Mi Play è dotato di una fotocamera da 8 megapixel che supporta diverse tecnologie basate sulla IA, come il filtro bellezza, il riconoscimento facciale ecc.

Osservando la configurazione di base di questo dispositivo, Xiaomi Mi Play è dotato di uno schermo 5,84 pollici con notch a forma di goccia. È alimentato da un processore MediaTek Helio P35 accoppiato con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Il tutto viene alimentato da una batteria da 3000 mAh.

Considerando che ci troviamo di fronte a uno smartphone che ha un prezzo di 1099 yuan (150 euro), troviamo che il comparto fotografico sia più che buono ma che qualcosina in più la si sarebbe potuta fare in termini di SoC e di capacità energetica della batteria.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.