Xiaomi

Xiaomi e Meitu insieme per consolidare la presenza in Cina

Xiaomi e Meitu

Meitu, una società nota per la sua app per selfie, e Xiaomi, azienda che non serve presentare per la sua popolarità, hanno annunciato di recente una partnership strategica per lanciare congiuntamente telefoni e altri dispositivi intelligenti a marchio Meitu. Stando a quanto analizzato da IDC, questa collaborazione è una mossa strategica che avrà un impatto di vasta portata sullo sviluppo del mercato in Cina.

La partnership di Meitu-Xiaomi dovrebbe aiutare entrambe le parti ad espandere la propria base di clienti e segna un ulteriore consolidamento nel mercato degli smartphone altamente competitivo in Cina.

Nel corso dell’ultimo anno, il colosso cinese ha intensificato gli sforzi per migliorare le capacità delle fotocamere dei suoi prodotti e ha fatto molto nella ricerca e sviluppo basata sulla AI. Sfruttando però le tecnologie di elaborazione delle immagini e gli algoritmi di Meitu, ci si può aspettare un miglioramento ulteriore nella sua fotografia basata sulla AI (la così detta fotografia computazionale) per ridurre il divario con i principali produttori come Huawei (in Cina), Google e Apple (nel mondo).

Inoltre, l’introduzione del marchio Meitu, che è popolare tra le donne, porterà a Xiaomi un numero maggiore di clienti femminili i cui utenti sono sovrarappresentati da utenti di sesso maschile, coprendo così una maggiore demografia.

L’introduzione del marchio Meitu consentirà all’azienda hardware di offrire una maggiore varietà di smartphone sotto molteplici marchi e serie, tra cui Redmi, Xiaomi, Black Shark, Pocophone e Meitu. Xiaomi sta gradualmente formando un portafoglio multi marchio rivolto a diversi gruppi di utenti, gettando così le basi per competere sul mercato a lungo termine.

Inoltre, attraverso la rete di vendita di Xiaomi, i prodotti software di Meitu raggiungeranno un gruppo più ampio di clienti tramite smartphone.

Infine, concedere in licenza la propria attività hardware a Xiaomi consente a Meitu di concentrarsi sullo sviluppo del software e sull’aggiornamento delle sue tecnologie di elaborazione delle immagini, migliorandole ancora di più.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.