Accessori

Xiaomi Mi True Wireless Eartphones certificati dalla FCC

Xiaomi Mi True Wireless Eartphones

Nonostante Xiaomi abbia di recente presentato le AirDots come principale contrapposizione alle AirPods di Apple, abbiamo scoperto che nelle sue fila sono presenti anche le Xiaomi Mi True Wireless Eartphones. Queste ultime sono state appena certificate dalla FCC americana, dandoci una serie di informazioni su di loro.

Come potete vedere dalle foto, le Xiaomi Mi True Wireless Eartphones assomigliano molto alle AirPods e condividono con altri modelli più o meno popolari il concetto di funzionamento: l’audio dallo smartphone viene trasferito in uno dei due auricolari, il quale si occupa di sincronizzarlo e inviarlo anche all’altro per l’ascolto in stereo.

Esse adottano uno stile in-ear, con diversi gommini di ricambio che saranno posti all’interno della confezione. La ricarica avverrà mediante induzione grazie al case, il quale a suo volta verrà ricaricato mediante cavo USB Type-C (in confezione).

Il manuale utente rivela inoltre che le Xiaomi Mi True Wireless Earphones avranno un indicatore a LED e una superficie sensibile al tocco, che permetterà all’utente di regolare il volume, rispondere alle chiamate, oppure riprendere/interrompere la riproduzione.

A differenza della concorrenza però, le Xiaomi Mi True Wireless Eartphones hanno dalla loro anche un sistema di cancellazione attiva del rumore (probabilmente attraverso dei microfoni extra), il che permette di avere un ascolto più pulito ed isolato della musica.

Per quanto riguarda l’autonomia, al momento non conosciamo quella degli auricolari in se ma sappiamo che la ricarica completa avviene in un’ora e che il case ha una batteria tale da garantire fino a 10 ore d’uso (spalmate su 2 – 3 ricariche).

Il fatto che le Xiaomi Mi True Wireless Earphones siano state certificate dalla FCC vuol dire che il colosso cinese prevede un lancio a livello internazionale, compreso negli USA dove, ricordiamo, ha organizzato un evento di presentazione per l’8 dicembre a New York City.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.