Xiaomi

Xiaomi ha alzato il prezzo di alcuni prodotti in India. Ecco il perché

Xiaomi India

In una mossa più unica che rara nella storia di Xiaomi, i prezzi di alcuni prodotti venduti in India sono stati rialzati. Il motivo dietro l’aumento dei prezzi è dovuto al fatto che il valore della rupia (la moneta indiana) si è abbassato drasticamente rispetto al dollaro di quasi il 15%.

Come risultato, al fine di non rimetterci il già minimo margine di guadagno che Xiaomi ha sui suoi prodotti, Xiaomi India ha aumentato i prezzi di Redmi 6, Redmi 6A, Mi Powerbank 2i e Mi TV. Per ricordare, al lancio di tutti questi prodotti, Xiaomi aveva annunciato che i prezzi sono introduttivi e sono soggetti a modifiche.

Ma non si tratta di una questione che riguarda solo Xiaomi. Anche il CEO di Realme ha anche annunciato l’aumento dei prezzi per Realme C1 e Realme 2. Il prezzo di Realme 2 Pro rimane invariato.

Come sapete, la rupia si è deprezzata rispetto al dollaro di quasi il 15% dall’inizio dell’anno, il che ha comportato un aumento significativo dei costi di produzione per noi. Per compensare questo, alcuni dei nostri prodotti saranno testimoni di aumenti marginali dei prezzi rispetto a quelli annunciati durante il loro lancio a settembre”, osserva Xiaomi India.

I prodotti che hanno veduto un aumento del prezzo di vendita in India includono: Redmi 6, Redmi 6A, Mi TV LED 4C Pro 32 pollici, Mi TV LED 4A Pro da 49 pollici e 1000 mAh Mi Power Bank 2i.

Certo, a noi italiani l’aumento dei prezzi in India non tocca molto ma è bene tenere questa situazione come monito, con Xiaomi e gli altri produttori che non vogliono rimetterci il proprio guadagno in caso di perdita di valore della moneta o aumento delle tasse.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.