Xiaomi

Le azioni Xiaomi continuano a salire dopo una difficile partenza

Xiaomi-Logo

Dopo un inizio difficile alla borsa di Hong Kong (HKEx), il prezzo delle azioni del gruppo Xiaomi sta continuando a salire. Ieri ha chiuso a HK $ 13,72, in rialzo del 3,16%, con un fatturato di HK $ 790 milioni e con l’ultima capitalizzazione di mercato totale che recita HK $ 309,765 miliardi. Le azioni di Xiaomi sono aumentate di quasi il 18% negli ultimi 7 giorni.

Di recente, alla quinta conferenza mondiale su Internet, Lei Jun, fondatore, presidente e CEO di Xiaomi Group, ha affermato che l’accoppiata “AI + IoT” è il futuro e la strategia principale di Xiaomi.

In questa era che sta vedendo una forte crescita degli investimenti nell’intelligenza artificiale, i prodotti che sommano l’immenso valore della AI e la crescita dei dispositivi IoT sono gli smart speaker.

Ancora ci troviamo solo agli inizi del mercato, con gli assistenti vocali intelligenti che porteranno un’enorme rivoluzione tecnologica ai dispositivi IoT.

Lei Jun ha rivelato che il servizio vocale AI “XiaoAi” ha più di 30 milioni di utenti attivi mensili dopo un anno di lancio e oltre 1 miliardo di utilizzi in un singolo mese. Purtroppo gli smart speaker di Xiaomi sono relegati, al momento, alla sola Cina.

Negli ultimi tempi, Xiaomi però ha fatto abbastanza bene nel mercato globale. Ha una buona quota in Cina e una salda presa dell’India. L’Indonesia e Singapore sono altri mercati in cui l’azienda sta facendo abbastanza bene, senza contare l’espansione europea in Spagna, Francia, Italia e recentemente in UK. A partire dal secondo trimestre del 2018, l’attività internazionale di Xiaomi è cresciuta del 150% ed è entrata in 82 mercati esteri; tra questi, è diventato il top five in 25 mercati.

A questo proposito, Lei Jun ha dichiarato: “Possiamo dire che siamo ancora una giovane multinazionale.” Ricordiamo che le spedizioni degli smartphone quest’anno hanno superato i 100 milioni di unità, ed è una buona impresa da raggiungere.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.