Xiaomi

Xiaomi e Huawei discutono su quale top di gamma ha la miglior fotocamera

Xiaomi Mi MIX 3 fotocamera

Durante il lancio di Mi MIX 3, il CEO di Xiaomi, Lei Jun, ha provocato l’ira del collega cinese di Huawei quando ha affermato che la configurazione della fotocamera di MI MIX 3 è migliore di quella di Huawei P20 Pro. Ora sappiamo tutti che il P20 Pro si trova ancora in cima alla classifica di DXOMark con la fotocamera migliore. Il punteggio DXOMark di Mi Mix 3 è emerso contemporaneamente al suo lancio ed è inferiore al P20 Pro. Ciò non ha impedito a Lei Jun di dichiarare di avere una specifica fotografica migliore sulla sua ammiraglia Mix 3.

Certo, Huawei non ha intenzione di lasciare che questo scivolone senza nessuna risposta, tanto che il capo del Consumer Business Group vocale di Huawei, Richard Yu, ha risposto a tono. In un post sui social media, Richard Yu ha dichiarato: “Qualsiasi produttore di smartphone non può superare il P20 Pro di Huawei in un breve periodo di tempo. Solo noi possiamo superare noi stessi. ”

Può sembrare una sfida dialettica che non porta a niente ma sottolinea la rigida e crescente rivalità che esiste tra i principali produttori di telefoni in Cina. Huawei ha mantenuto costantemente un vantaggio nel mercato cinese, mentre Xiaomi si trova al quarto posto, stando alle stime di spedizioni del terzo trimestre.

Huawei P20 Pro è il primo smartphone dotato di una configurazione a tripla fotocamera sul retro e le recensioni sono state fantastiche. Il Mate 20 Pro, annunciato di recente, adotta la stessa configurazione della tripla fotocamera ma abbinata da un chip migliore.

Xiaomi sta ovviamente cercando di far sopravanzare la propria proposta Mi MIX 3 rispetto al concorrente Huawei, indicando che ha un prezzo inferiore, un’estetica migliore e “ha una fotocamera migliore”.

È molto probabile che nei prossimi giorni questa discussione a distanza” fra le due super potenze cinesi della tecnologia vada avanti.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.