Senza categoria

Gli smartphone Xiaomi sapranno reggere il colpo contro iPhone XR?

IPhone XR

Tralasciando iPhone Xs e iPhone Xs Max che si riferiscono a un target di mercato diverso per via del loro prezzo molto elevato, i vari Xiaomi Mi 8, Mi MIX 2s e a breve Mi MIX 3 non hanno dovuto temere troppa competizione da Apple. Tuttavia, ora che iPhone XR è entrato in pre-ordine e che le prime spedizioni inizieranno dal 26 ottobre, la storia è cambiata.

Apple ha talmente un’aura forte nei confronti degli utenti che addirittura OnePlus ha deciso di anticipare di un giorno la presentazione del suo top di gamma OnePlus 6T perché la data iniziale coincideva con l’evento di lancio organizzato da Apple per gli iPad Pro.

Seppur con un costo ancora decisamente più elevato, iPhone XR rappresenta sicuramente il principale concorrente cn cui tutti gli smartphone Xiaomi di fascia alta devono confrontarsi. Le pre-vendite del top di gamma Apple stanno andando talmente bene che i nuovi pre-ordini saranno evasi addirittura fra 3 settimane.

Xiaomi Mi MIX 3

Il vantaggio di Xiaomi rimane sempre lo stesso: il rapporto qualità prezzo assolutamente arrivatile degli attuali modelli di punta. Inoltre, con lo Xiaomi Mi MIX 3 ha una carta importantissima da giocarsi, soprattutto nei mercati cinese e indiano dove Apple sta accusando il colpo ormai da qualche anno.

Con un design del tutto fuori dagli schemi e con la presenza di un display che occupa sicuramente oltre il 90% della superficie superiore dello smartphone pur non utilizzando un notch, la differenziazione estetica è evidente e potrebbe giocare un ruolo fondamentale.

Sfortunatamente non nutriamo la stessa speranza nei mercati europei, visto che dopo gli USA, il Vecchio Continente è il mercato più popolare per Apple e per i suoi iPhone.

Ad ogni modo, voi cosa ne pensate della sfida Xiaomi Mi MIX 3 vs iPhone XR? Secondo voi il nuovo top di gamma del colosso cinese può reggere il colpo in Europa e dire la sua in Asia?

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.