Smartphone

Xiaomi Black Shark 2 sarà presentato ufficialmente il 23 ottobre

Xiaomi Black Shark Helo

Mancano appena 3 giorni alla presentazione del nuovo top di gamma da gaming Xiaomi Black Shark 2. La presentazione del 23 ottobre è stata infatti confermata da un’immagine teaser pubblicata ufficialmente in rete.

Se accoppiamo il ciò alle indiscrezioni di una potenziale espansione a livello internazionale di Black Shark Technologies, allora il tutto si fa davvero molto interessante.

Ricordiamo che esternamente vi sarà l’introduzione di un sistema di illuminazione LED RGB mentre internamente non vi saranno molte differenza fra il Black Shark 2 e il modello attualmente in commercio. Questo perché Xiaomi è legata alla roadmap di Qualcomm per poter utilizzare i SoC di nuova generazione.

In questo senso rientra in gioco il fatto che Xiaomi è legata a Qualcomm come fornitore di SoC per cui, fino a quando Qualcomm non rilascia il nuovo modello Snapdragon 855, Xiaomi non può far altro che affidarsi nuovamente allo Snapdragon 845. Ricordiamo che uno dei primissimi smartphone con Sbapdragon 855 dovrebbe essere il Mi MIX 3.

Il test benchmark di Geekbench a cui è stato sottoposto Xiaomi Black Shark 2 ci ha dato conferma sulla presenza del SoC Qualcomm Snapdragon 845, su 8 GB di memoria RAM e sul sistema operativo Android 8.1 Oreo.

Fra l’altro, è un disappunto anche vedere che lo smartphone verrà presentato e venduto con Android 8.1 Oreo e non con Android 9 Pie, nonostante lo sviluppo della MIUI 10 basata sul nuovo OS sia praticamente alla fase finale.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo MIUI e sulle novità di Xiaomi Italia, oltre a seguire il nostro blog (e il nostro gemello Miui.it) e i nostri social, vi consigliamo di unirvi alla Mi Community (anche attraverso l’app ufficiale), dove troverete moltissimi utenti pronti ad aiutarvi e a condividere le loro opinioni su tutto ciò che riguarda Xiaomi.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.