News

Disagi Gearbest: che sta succedendo?

Come una routine quotidiana che ci siamo creati, ogni giorno siamo soliti visitare i principali store online per approfittare di qualche offerta interessante e proporvela. Visitando il sito principale di Gearbest però, ci è stato restituito il seguente messaggio: “… il servizio richiesto non è raggiungibile perché sprovvisto delle autorizzazioni necessarie per offrire prodotti da inalazione senza combustione costituiti da sostanze liquide contenenti nicotina e/o perché l’offerta a distanza, sul territorio nazionale, di tabacchi lavorati è vietata“. Ma cosa sta succedendo?

Purtroppo al momento non abbiamo informazioni in merito ma, dal momento che il messaggio disponibile sul sito web è stato pubblicato dall’Agenzia Dogane e Monopoli, crediamo che si tratti di un problema legato alle licenze di distribuzione di sigarette elettroniche o comunque prodotti simili.

Insomma, non si tratta di nulla che abbia a che fare con l’elettronica o, nel nostro campo specifico, di prodotti Xiaomi. Ciononostante, accedere a tutti i prodotti non incriminati dall’Agenzia Dogane e Monopoli è impossibile, il che significa un disagio per tutti noi appassionati di tecnologia che vogliamo approfittare degli ottimi prezzi proposti da Grarbest.

Segnaliamo inoltre che il dominio di terzo livello it.gearbest.com attualmente è funzionante, ma non sappiamo se verrà oscurato anche questo oppure se lo staff di Gearbest riuscirà a chiarire e risolvere il problema in tempi brevi. Cercheremo di tenervi aggiornati.

Sicuramente torneremo sull’argomento quanto prima aggiornando l’articolo non appena avremo maggiori informazioni a riguardo. Nel frattempo, vi invitiamo a discuterne con noi attraverso i nostri canali social InstagramFacebook, Twitter) oppure qui di sotto nella sezione dedicata ai commenti.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.