Smartphone

Xiaomi Mi MIX 3 sarà fra i primi smartphone a supportare il 5G

Xiaomi Mi MIX 3 5G

Se fino ad ora le indiscrezioni legate al nuovo Xiaomi Mi MIX 3 hanno riguardato l’estetica e la possibile presenza di un meccanismo pop-up che nasconde la fotocamera frontale, oggi vi mostriamo un’immagine molto importante pubblicata da Dinovan Sung di Xiaomi che va a confermare la presenza di un modem 5G a bordo del nuovo top di gamma.

Per quanto riguarda ciò che possiamo aspettarci dalla precisa implementazione del 5G, Sung cita velocità di download che sono “più di 10 volte più veloci delle velocità 4G“, il che non è molto sorprendente data l’enorme variazione delle tecnologie 4G. La foto mostra uno Xiaomi Mi MIX 3 mentre sta utilizzando varie bande in una struttura di test, inclusa una connessione LTE che potrebbe essere una “banda di ancoraggio” per la connettività 5G. In realtà non ci dice molto sulle capacità teoriche del telefono. Molto dipenderà dal tipo di reti che gli operatori distribuiscono in tutto il mondo.

Tuttavia, questo è il dispositivo più notevole con supporto 5G annunciato fino ad oggi. Il Moto Z3 avrà la compatibilità 5G attraverso un Moto Mod con un modem Snapdragon X50, mentre Huawei e LG hanno entrambi annunciato l’intenzione di rilasciare i telefoni 5G nella prima metà del prossimo anno, ma questo è tutto.

Il colosso cinese dunque vuole essere in primissima linea per quanto riguarda la rivoluzione 5G. Lo Xiaomi Mi MIX 3 sarà solo la punta dell’iceberg per l’ecosistema hardware dell’agenda e delle aziende partner.

Per chi non lo sapesse, le specifiche del 5G prevedono delle velocità di download fino a 20 Gbps (non per singolo dispositivo ma collettivamente per singola antenna), ping di 1ms (particolarmente utile per le comunicazioni delle auto a guida autonoma) e connettività di fino a 1000 dispositivi con una singola cella. Insomma, ci troviamo di fronte a una nuova rivoluzione digitale che porterà con se moltissimi vantaggi.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.