Smartphone

[RISULTATI SONDAGGIO] Siete tipi da notch?

Xiaomi-Mi-8

Il 2018 potrebbe senza dubbio essere ricordato in futuro come l’anno del notch sugli smartphone. Eh si, perché dopo Apple che lo ha introdotto sul finire del 2017 con il suo iPhone X, una pletora di produttori (compresa Xiaomi) ha deciso di introdurre il notch sui loro smartphone.

Nonostante molti degli acquirenti di questi smartphone hanno accettato la presenza del notch con positività come segno distintivo del proprio smartphone, sono altrettanti coloro che credono che si tratti, tranne qualche eccezione (Xiaomi Mi 8 ad esempio), solo di un elemento di marketing utile a cavalcare l’onda e quindi vendere di più.

Abbiamo indicato “tranne qualche eccezione” in quanto Apple lo ha utilizzato per un motivo ben preciso, come come Xiaomi sul suo Mi 8: la creazione di spazio per l’inserimento di sensori particolari utili per migliorare e rendere più sicuro il riconoscimento facciale. Nella maggior parte dei casi invece, nel notch trovano spazio i classici sensori presenti negli smartphone con estetica tradizionale (fotocamera, sensore di prossimità e di luminosità).

A questo punto però diamo la parola a voi Mi Fans. Non solo in relazione agli smartphone Xiaomi ma anche in generale, credete che l’utilizzo di un display “tagliato” in alto sia l’ideale per gli smartphone oppure pensate che avere un display intero e senza tagli sia meglio? Insomma, siete tipi da notch o no?

Sulla nostra pagina di Facebook trovate il sondaggio dove potete esprimere la vostra opinione e commentare. Come sempre, alla fine della settimana prossima vi riporteremo i risultati finali.

[RISULTATI SONDAGGIO] I nostri sondaggi stanno crescendo in popolarità con maggiori responsi da voi Mi Fans. In questo caso, è venuto fuori che non siete tipi da notch:

  • Il 47% ha votato “Mi piace il Notch” (109 voti)
  • Il 53% ha votato “Preferisco senza Notch” (124 voti)
Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.