Smartphone

Xiaomi Redmi 6 Pro in Europa, lo preferireste al Mi A2 Lite?

Xiaomi Redmi 6 Pro

Nonostante le maggiori attenzioni ora sono rivolte sul Poco F1 e sull’imminente Xiaomi Mi MIX 3, il colosso cinese potrebbe avere fra le mani un altro asso nella manica che servirà per fargli conquistare una posizione di dominio nella fascia media europea. Stiamo parlando dello Xiaomi Redmi 6 Pro.

Xiaomi Redmi 6 Pro potrebbe essere disponibile in Europa in tre modelli differenziati solo per la quantità di RAM e di memoria interna: 3 GB di RAM + 32 GB di ROM, 4 GB di RAM + 32 GB di ROM e 4 GB di RAM + 64 GB di ROM. Inoltre, Redmi 6 Pro è previsto in cinque opzioni di colore che includono Oro, Nero, Rosa, Blu e Rosso.

Non si tratta di una novità, visto che essenzialmente si tratta dello smartphone su cui si basa il Mi A2 Lite. Ciò significa che ha un display dotato di “notch” da 5,45 pollici, con rapporto di forma 19:9 (tolta l’area del notch si ha un rapporto di 18:9) e una risoluzione di 1080 x 2280 pixel (Full HD+). É alimentato da una batteria da 4000mAh il che, considerando la dimensione del display, non è affatto male. Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, il dispositivo offre una configurazione con doppio sensore da 12 MP + 5 MP.

Dal punto di vista software, lo smartphone esce dalla scatola direttamente con la MIUI 10 basata sul sistema operativo Android 8.0 Oreo, anche se i lavori per la nuova versione sono già iniziati.

Non esiste una parola ufficiale da Xiaomi su quando verrà lanciata la nuova generazione della serie Redmi Note nel Vecchio Continente. La speranza è che arrivi entro la fine dell’anno, così da fornire una maggiore scelta a coloro che sono interessati al Mi A2 Lite..

Nel frattempo, ricordiamo che la società ha fatto debuttare (per ora solo in India ma il 27 agosto anche in Europa) il suo nuovo marchio Poco e il primo smartphone Poco F1, da molti considerato il flagship killer definitivo per via del suo ottimo rapporto qualità prezzo.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.