Wearable

Xiaomi Mi Band 3 dovrebbe temere la nuova Fitbit Charge 3?

Xiaomi Mi Band 3 vs Fitbit Charge 3

In questi giorni è avvenuta la presentazione ufficiale della nuova Fitbit Charge 3, fitness tracker di quarta generazione che apporta delle novità interessanti anche se non rivoluzionarie rispetto alla generazione precedente. Xiaomi con le sue Mi Band è già riuscita a “sconfiggere” Fitbit negli anni. Ci riuscirà anche con la Xiaomi Mi Band 3?

Il nuovo wearable di Xiaomi è già in commercio da qualche tempo mentre il nuovo modello di Fitbit ancora si trova in fase di preordine.

Analizzando le migliorie che sono state apportate fra la Mi Band 2 e la Mi Band 3 e, dall’altro lato, fra il Fitbit Charge 2 e il Fitbit Charge 3, troviamo molte similarità. In entrambi i casi è stata introdotta un’interfaccia grafica navigabile attraverso degli swipe sul display, in entrambi i casi le dimensioni dello schermo sono state aumentate e, seppur poco sul fronte Xiaomi, pure l’autonomia ha subito un aumento.

Paradossalmente, entrambe hanno anche realizzato delle versioni speciali dotate di chip NFC per abilitare i pagamenti contactless.

Insomma, probabilmente senza volerlo, le due aziende hanno fatto progredire le proprie fitness tracker in maniera simile apportando le stesse modifiche e rimediando ad alcuni errori passati (vedi la non impermeabilità del Fitbit Charge 2).

Purtroppo entrambe hanno optato per non equipaggiare un chip GPS sui loro wearable, cosa che ha creato disappunto sia in coloro che sono intenzioni ad acquistare l’uno che in coloro che sono interessati ad acquistare l’altra. É probabile che si sia trattata di una scelta strategia legata al resto della lineup più che per preservare al massimo l’autonomia.

Ad ogni modo, quello che non è cambiato molto fra le due super potenze dei wearable è il listino prezzi. Mentre la Xiaomi Mi Band 3 la si trova ancora intorno ai 40 euro, il Fitbit Charge 3 è disponibile in preordini a partire da 150 euro.

La differenza di prezzo rimane abissale e, a nostro avviso, non giustificata affatto dall’esperienza software visto che, nel tempo, il servizio di Mi Fit è stato migliorato tantissimo.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.