Smartphone

2 semplici ma importanti motivi che potrebbero non farvi acquistare lo Xiaomi Mi A2

Xiaomi Mi A2

Lo Xiaomi Mi A2 è stato uno smartphone a lungo atteso, soprattutto grazie all’ottimo lavoro fatto da Xiaomi con la prima generazione. Nel momento della presentazione ufficiale (dove è stato accompagnato anche dal Mi A2 Lite), in molti sono rimasti sorpresi dalle tante caratteristiche positive ma non hanno potuto fare a meno di notare anche delle caratteristiche negative.

Sono due in particolare quelle che non ci permettono di consigliarvi l’acquisto dello Xiaomi Mi A2, sia che proveniate dal Mi A1 oppure da qualsiasi altro smartphone: l’assenza del jack audio e l’assenza dello slot di espansione della memoria con schede micro SD.

La risposta più semplice al perché lo Xiaomi Mi A2 non è dotato di questi due semplici componenti che sono alla base degli smartphone la ritroviamo nel progetto stesso dello smartphone che si basa, in toto, su quello del Mi 6X, smartphone commercializzato in Cina e che non prevede nè il jack nè lo slot micro SD.

Ciò che ha fatto Xiaomi è semplicemente lavorare a fondo sul software con la collaborazione di Google (ricordiamo che lo Xiaomi Mi A2 fa parte del programma Android One), lasciando la base hardware invariata.

Il colosso cinese però sa che il proprio smartphone ha delle mancanze che sono importanti per le persone, tanto che in India, il suo secondo mercato più importanti in cui distribuisce i prodotti, potrebbe arrivare una versione speciale dello smartphone che, oltre al supporto al sistema di ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 4.0 (il modello originale supporta solo la versione 3.0), potrebbe aggiungere uno slot per l’espansione della memoria via micro SD.

A nostro avviso l’assenza di queste caratteristiche fondamentali può essere giustificato, nei top di gamma, come un modo per spingere la tecnologia ad andare avanti, con l’archiviazione cloud e l’utilizzo di cuffie Bluetooth a farla da padrone. Tuttavia, nelle fasce media e bassa la cosa che conta maggiormente è la sostanza.

Voi come la vedete? L’assenza di queste due caratteristiche influenzerà la vostra decisione di acquistare o meno lo Xiaomi Mi A2?

Lorenzo Spada

2 commenti

  • Punto prima quando hai già 64 o 32 giga di memoria su uno smartphone credo che siano più che sufficienti per quanto riguarda l’audio già ce la soluzione Bluetooth e forse sicuro ci potrebbe essere un adattatore da micro USB a attacco cuffie le innovazioni hanno sempre molte critiche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.