Smartphone

Xiaomi nega l’esistenza di un Mi A2 ma conferma lo sviluppo di nuovi Android One

Lo Xiaomi Mi A1 è stata una boccata d’aria fresca per coloro non preferiscono la MIUI ROM ad Android stock. Con la presentazione poi del modello Mi 6X, in molti si aspettavano che all’evento del 31 Maggio fosse presentato anche il Mi A2. Tuttavia, non vi è alcuna prova concreta che tale smartphone sia in fase di sviluppo.

Xiaomi infatti sembra aver confermato che non vi è alcun Mi A2 nel proprio listino o nei propri piani futuri. Tuttavia, in un’interazione con la redazione di Digit.in, una fonte all’interno dell’azienda ha detto che il produttore non ha ancora finito con i dispositivi Android One e molti di loro arriveranno in futuro.

Niente Mi A2 ma molti altri smartphone Android One

Alla domanda sul Mi A2, un rappresentante di Xiaomi ha detto: “Non esiste un telefono con quel nome, ma creeremo molti altri smartphone Android One“. Il Mi A1 è stato annunciato in India lo scorso anno come “clone” del Mi 5X. Dotato inizialmente di Android 7.1.2 Nougat, è stato poi aggiornato ad Oreo e come parte del programma Android One è previsto che riceva aggiornamenti tempestivi almeno fino ad Android P.

Anche se Xiaomi spinge sulla sua MIUI (ormai arrivata alla versione 10), ha lanciato uno smartphone con Android stock e era proprio quello cui volevano i suoi clienti. Inutile dire che è stato ben accolto dal mercato con vendite molto buone.

Il portavoce di Xiaomi inoltre non ha rivelato quando saranno annunciate le nuove proposte con Android One, né ha intrattenuto alcuna domanda sul prezzo. Ma inutile dire che i dispositivi Android One significano che Xiaomi non ha ancora rinunciato ala collaborazione diretta con Google.

Staremo a vedere come evolverà la situazione, certi che una maggiore differenziazione sul lato hardware ma anche sul lato software, non può che far bene al mercato di Xiaomi.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.