Smartphone

Xiaomi Mi 7 sarà “all’altezza” di OnePlus 6?

Xiaomi Mi 7 concept render

La presentazione di OnePlus 6 delle scorse ore ci ha fatto un po’ riflettere su quello che sarà il nuovo top di gamma Xiaomi Mi 7. Sarà esso in grado di rivaleggiare, non solo dal punto di vista della potenza grafica e della potenza computazionale (entrambi hanno lo Snapdragon 845 di Qualcomm) ma anche relativamente a tutte le feature complementari?

Analizzando ciò che sappiamo fino a ora di Xiaomi Mi 7, notiamo che il design anteriore sarà praticamente identico a quello di OnePlus 6 (nessuno ha copiato dall’altra, è solo il trend del 2018), con un display quasi senza alcuna cornice e una notch in alto contenente i vari sensori hardware. Nel caso di OnePlus 6 sono presenti solo quelli tradizionali (fotocamera, sensore di luminosità e sensore di prossimità) mentre sul Mi 7 dovrebbero essere presenti anche dei sensori per il riconoscimento facciale in 3D.

Posteriormente trovano spazio per entrambi gli smartphone la doppia fotocamera con il flash LED. Una differenza sostanziale la troviamo col sensore di impronte digitali, posto sulla scocca posteriore per OnePlus 6 mentre interno, al di sotto del display, per lo Xiaomi Mi 7. In pratica, esso sarà il primo smartphone ad arrivare sia in Asia che in Europa ad equipaggiare una soluzione del genere (non il primo in assoluto).

Xiaomi Mi 7

Purtroppo sul comparto fotografico non possiamo dare alcun giudizio in quanto non abbiamo informazioni sufficienti su quello del Mi 7 se non che avrà a disposizione una doppia fotocamera posteriore.

Per quanto riguarda la batteria, OnePlus 6 può contare su un’unità da 3300 mAh mentre lo Xiaomi Mi 7 ne dovrebbe equipaggiare una da 3340 mAh. Una differenza minima che non dovrebbe spostare più di tanto l’ago della bilancia sull’autonomia.

Infine veniamo al sistema operativo, in entrambi i casi Android 8.1 Oreo personalizzato con le rispettive ROM. Da questo punto di vista non vi è il migliore o il peggiore, in quanto è un qualcosa che va a gusti. C’è chi preferisce una ROM quasi stock come quella di OnePlus e chi preferisce una ROM completa e ricca di feature come la MIUI di Xiaomi.

A ogni modo, il confronto vero lo si potrà fare solo dal 23 Maggio in poi, ovvero dalla presentazione ufficiale dello Xiaomi Mi 7 (un giorno prima dell’arrivo di Xiaomi in Italia).

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.