Xiaomi Italia

Xiaomi Italia: disponibilità e prezzi dei prodotti

Xiaomi Mi Store

L’arrivo di Xiaomi Italia è ormai a pochi giorni di distanza e, col passare delle ore, sono sempre di più le informazioni che entrano in nostro possesso su quali saranno i prodotti presenti al lancio e quali no. Allo stesso modo, stiamo scoprendo sempre di più i possibili prezzi di listino che saranno affibbiati qui in Italia.

Grazie alla redazione di DDay che ha intervistato Di Zhang, General Manager di Wing, l’importatore ufficiale di Xiaomi Italia, abbiamo una visione più ampia sul tipo di arrivo del colosso nel nostro mercato.

Molti ci conoscono per gli smartphone ma Xiaomi non è e non vuole essere legata solo agli smartphone. Siamo molto di più. – Di Zhang

Cosa arriverà in Italia?

Come sicuramente saprete, i prodotti Mi non sono realizzati solo da Xiaomi ma anche da moltissimi altri partner che sfruttano le infrastrutture di distribuzione dell’azienda. Secondo la filosofia aziendale, i prodotti a marchio Mi devono essere belli da vedere, di design, pratici da usare e soprattutto duraturi.

A differenza però dalla Cina dove ci sono circa 6 mila prodotti a marchio Mi, in Italia inizialmente ve ne saranno solo 120, sia per questioni legate alla strategia di marketing che alle regolamentazioni molto più stringenti in Europa che in Cina:

Non è facile, dobbiamo stare attenti a ogni certificazione e la situazione cambia da paese a paese. In Cina esiste una linea di dispositivi medici come termometri e misuratori di pressione che in Italia non ci sarà: questi prodotti richiedono infatti un numero di certificazioni eccessive da parte di vari enti.

Fra quelli Xiaomi Italia porterà da noi vi saranno  senza dubbio gli smartphone, i wearable, gli hoverboard, le biciclette, i monopattini elettrici e i dispositivi dell’IoT. Inizialmente saranno assenti i dispositivi medicali (questi probabilmente non arriveranno mai), i televisori e i notebook. Queste due categorie però dovrebbero arrivare a fine 2018 o a inizio 2019. Grandi assenti anche i droni, il cui arrivo è improbabile a causa dello strapotere di DJI.

Prezzi e garanzia legale

La politica di Xiaomi per i prezzi verrà rispettata anche in Italia anche se, per via di dazi e tasse supplementari, chiaramente non si potranno avere gli stessi prezzi del mercato cinese.

Preferiamo mettere nelle case un milione di prodotti Mi con margine bassissimo piuttosto che vendere pochi prodotti con un alto margine

Alla fine dei conti, in Italia dovrebbero esserci prezzi del 3 – 4% superiori rispetto a quelli spagnoli.

La garanzia legale sarà effettiva e rispetterà la legge italiana: si avranno 24 mesi di assistenza gratuita in caso di guasto spontaneo del prodotto. Per rispondere a molti nostri lettori che ce lo hanno chiesto, la garanzia sarà riconosciuta ai prodotti acquisiti all’interno dell’Unione Europea, quindi i prodotti d’importazione che arrivano dalla Cina tramite siti come Gearbest e simili non saranno coperti.

Come se non bastasse il Mi Store di Milano, Di Zhang conferma che si è già al lavoro per aprirne almeno uno in ogni principale città d’Italia:

Posso solo dire che nei prossimi mesi lavoreremo per aprire un negozio nelle maggiori città italiane, Milano non sarà un caso isolato

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.