Xiaomi Italia

Xiaomi arriva finalmente in Italia con la Mi Community ufficiale

Giorno memorabile per i Mi Fans italiani, arriva la Mi Community

Dopo anni di attesa, Xiaomi sbarca ufficialmente in Italia e si annuncia alla nazione con l’apertura della Mi Community ufficiale. Notizia bomba che arriva dopo mesi di rumors e speculazioni. Per pubblicizzare l’apertura della Mi Community Xiaomi si appoggia a chi, ormai dal 2010, conosce e promuove questo brand nel nostro Paese, ovviamente stiamo parlando del team MIUI Italia e noi di Mi Fans Italia. Un grande onore ed un grande piacere che, fino ad oggi, non abbiamo potuto condividere per ovvie ragioni di riservatezza. Da oggi Mi Fan Italia sarà in diretta collaborazione con Xiaomi! Di seguito trovate l’annuncio ufficiale, con un racconto dei giorni di preparazione precedenti al lancio.

Ciao Mi Fans!

Oggi 23 Aprile, alle ore 9:00, abbiamo assistito ad un evento a dir poco epocale nella storia di Xiaomi ma soprattutto per i numerosissimi Mi Fans italiani che aspettavano questo momento da anni. Con immensa gioia e profonda emozione, si aprono ufficialmente le porte della Mi Community italiana!

Da oggi questo sarà il luogo di incontro per tutti i Mi Fans dello Stivale, in cui potremo conoscere al meglio i prodotti ed i servizi di Xiaomi, finalmente disponibili in Italia. Mi Community Italia non si limita certo a questo. Grazie ad un vero e proprio forum, amministrato dal Team Mi Comm e moderato da Mi Fans italiani di eccezionale caratura, avremo modo di rimanere aggiornati su tutte le novità, capire meglio l’universo Xiaomi, chiarire qualsiasi dubbio, ricevendo finalmente risposte ufficiali da uno staff di lingua italiana! Sarà un’occasione per conoscere gli amici del Team Mi Comm e tutti gli altri Mi Fan, sia quelli storici che ormai amano Xiaomi da molto tempo, sia i nuovi esploratori che arriveranno in futuro.

Diario di un beta tester
Vorrei rubarvi qualche minuto per condividere quella che è stata l’esperienza della nascita di questa incredibile Mi Community italiana, avendo avuto la fortuna di viverla dietro le quinte in qualità di beta tester, ripercorrendo le varie tappe fino al giorno del lancio ufficiale di questa mattina.

Premessa
Seguo ormai Xiaomi fin dalla sua nascita come azienda, in un’escalation di passione ed entusiasmo che negli anni mi hanno portato a realizzare vari progetti dedicati ad essa. Questa vicinanza è il motivo per cui sapevo, tra notizie ufficiali, informazioni riservate ed altri segnali più o meno criptici, che il lancio ufficiale nel nostro Paese era ormai alle porte. Già questo era motivo di palpitazione, poi un bel giorno Luca Frigerio, decide di contattarmi tramite il mio sito web Mifans.it.

Il primo contatto
Se vi state chiedendo come può essere iniziata una così grande avventura, ecco qua la risposta: con una una semplicissima mail.

Fortuna che era già il giorno 2, altrimenti avrei pensato ad un bruttissimo Pesce d’Aprile!

A questo punto non serve neanche dire che la mia risposta di conferma e disponibilità partì dal pc dopo un nanosecondo dalla lettura…

Così iniziò lo scambio di contatti con Luca e, dato che lui si trovava in Cina, la piattaforma migliore su cui poi avremmo portato avanti le comunicazioni con gli altri beta tester sarebbe stata WeChat. Così lo stesso 2 Aprile, io e Luca stavamo già parlando in chat.

Sapevo di non essere l’unico in Italia ad essere stato “reclutato” da Luca per questa avventura, ma non potevo esimermi dal chiedere (questa volta, non so perché, tramite LinkedIn) di dare la stessa opportunità anche ai miei compagni di avventura con cui da anni porto avanti la cultura Xiaomi in Italia su Miui.it e Mifans.it. Ragazzi che ormai sono diventati carissimi amici fidati e di grande talento. Parlo, in primis, del mio più “vecchio” compagno di avventure e colonna portante di Miui.it, Alessandro (ale8530), di Mario (MarCav), Gianni (giannicoter), Angelo (angelo76), Dario (bugrider), Orazio (Orlaf), Roberto (Roberto Piffari) e Massimo Palumbo (massimo76).

Così, viste alcune difficoltà nel contattare gli altri singolarmente, ho creato un gruppo WeChat provvisorio con i ragazzi del mio team + Luca, in attesa dell’apertura del gruppo ufficiale di beta tester.

Il progetto video
Dopo pochi giorni abbiamo scoperto che i progetti per cui ci veniva chiesta la disponibilità erano in realtà due: il beta testing della piattaforma che avrebbe ospitato la Mi Community italiana e la partecipazione nella realizzazione di un video da presentare in occasione dell’evento lancio, che avrebbe coinciso anche con l’inaugurazione del primo Mi Home store del nostro Paese, a Milano. Insomma, una figata stratosferica.

Per il progetto video è stato creato un gruppo WeChat separato, in cui parteciparono oltre Luca, anche altri membri del team Xiaomi, Nelly (presente anche nel gruppo beta) e Paty, che avrebbero svolto ruoli chiave nell’esecuzione della mission.

L’inizio del beta testing
Arriviamo così al fatidico giorno, l’11 Aprile. Luca ci comunica che il gruppo è pronto e ci invita ad entrare, qui facciamo la conoscenza degli altri Mi Fan che avrebbero condiviso il segretissimo viaggio insieme a noi, tutti esperti e grandi Mi Fan, provenienti da alcuni tra i siti di settore più conosciuti: Luca Ceraso e Salvatore Castaldo per Gizchina.it, Cristiano Cento, Simone Rodriguez ed Emanuele Iafulla  per Xiaomitoday.it, poi abbiamo Gian Mario Deluigi, Mi Fan veterano.

 

Luca ci accoglie con un caldo messaggio di benvenuto, annunciando un programma pieno di misteri, enigmi ed intriganti sfide…non so perché ma per un attimo mi è venuto in mente un famoso film horror XD

Poi il “gioco” ha avuto davvero inizio ed è stato un tuffo al cuore. Dopo aver comunicato i nostri Mi ID (a cui sarebbero stati concessi speciali permessi di accesso) abbiamo ricevuto le istruzioni per effettuare il login su c.mi.com e, per la prima volta in assoluto, abbiamo visto la parola “Italia” nel menù a tendina per la scelta del Paese…..WOW! La rivoluzione stava iniziando anche da noi, finalmente Xiaomi diventava realtà in Patria e noi eravamo i pionieri scelti per aiutare ad organizzare il grande sbarco. Una grandissima responsabilità!

Tutto poi si è svolto in modo molto ben organizzato, con “Missioni” assegnate ogni due giorni circa, bug report libero (segnalazione di eventuali errori o mancate traduzioni sulla piattaforma, da riportare all’interno di un documento condiviso) ed una grande disponibilità e gentilezza da parte di Luca che ha reso l’intenso lavoro davvero piacevole e divertente.

Le missioni erano semplicemente raggruppamenti di attività che consentivano a noi beta tester di prendere confidenza con la piattaforma ma allo stesso tempo di creare contenuti, imparando le linee guida, gli strumenti ed i layout da utilizzare, tanto per fare un esempio, nella creazione di thread di buon livello qualitativo.

La Mission #1 arriva il giorno seguente, 12 Aprile, e consiste nell’apertura di nuovi thread, senza un limite numerico stabilito, con il doppio scopo di far pratica delle funzioni basilari ed iniziare a creare i primi contenuti della Mi Community.

In generale ci è stata concessa una piacevolissima libertà creativa nel senso che ogni suggerimento, idea o opinione che potesse apportare un qualche valore alla struttura della Mi Community veniva ascoltata, valutata e, se effettivamente valida, applicata subito.

Il 13 Aprile ci viene presentata la mission #2, in cui ci siamo dovuti focalizzare più sul livello qualitativo dei contenuti rispetto al quantitativo. Questa volta infatti avevamo a disposizione parametri ben precisi per la realizzazione di contenuti interessanti, che dovevano risultare ben scritti e graficamente accattivanti, con uso di foto e video se possibile. Una sfida non semplice ma assolutamente stimolante!

Già in questi primi giorni di attività, abbiamo ritrovato il vero spirito di Xiaomi, quello che da sempre ha consentito alle community nel resto del mondo di crescere grazie proprio alla forza degli utenti. Da sempre infatti i pilastri alla base del successo di Xiaomi sono proprio i Mi Fans. MIUI ROM stessa, il firmware ufficiale presente su smartphone e tablet Xiaomi, è stata sviluppata negli anni grazie al continuo feedback che gli utenti fornivano direttamente agli sviluppatori, i quali modificavano e correggevano il software sulla base delle segnalazioni e dei consigli. Così è stato nel 2010 e così continua ad essere nel 2018.

Per questo io consiglio a tutti i Mi Fans di esprimere sempre le proprie opinioni, di dare feedback ed esporre anche eventuali critiche costruttive all’interno di questa nuovissima piattaforma. In questo modo potrete contribuire al miglioramente della community stessa e diventare protagonisti in prima persona dell’evoluzione di Xiaomi negli anni a venire.

Arrivano i Moderatori!!!
Testando, aprendo thread, riportando bug, discutendo in chat e lavorando costantemente sulla Mi Community, arriviamo così al 17 Aprile, giorno in cui una nuova fase ha inizio. Luca ci da il buongiorno con una bellissima novità, ci sono stati concessi i permessi di moderazione e diventiamo così i primi Moderatori ufficiali della Mi Community italiana!

Con i permessi di Moderazione è arrivata anche la mission #3. Questa comportava un periodo di testing approfondito sulle funzioni ed in particolare sull’opzione di spostamento dei thread, fondamentale quando si deve mettere ordine in una sezione della community un po’ disordinata o semplicemente posizionare una discussione fuori posto.

Questa prima parte della mission si è affiancata ad un breve questionario dove ci è stato chiesto di indicare 5 sezioni di preferenza tra quelle che formano la struttura della community, questo ha consentito di far sapere a Luca quali fossero le nostre sezioni preferite e in quali settori avevamo più feeling. Quindi nessuna imposizione ma libera scelta su quali parti della community avremmo preferito moderare.

A causa di alcuni problemi tecnici imprevisti però nessuno è stato in grado di portare a termine la fase dello spostamento dei thread, ma grazie al lavoro di Luca e degli sviluppatori, successivamente abbiamo risolto anche questo imprevisto.

La Skype Call
19 Aprile – Giornata partita alla grandissima con una Skype Call alle 8:30 con Luca (di base a Pechino) in cui, oltre a vederci per la prima volta, ci siamo scambiati una serie di informazioni sul lavoro fatto e quello ancora da completare. Inaspettatamente Luca mi comunica in anteprima la data di lancio della Mi Community italiana che sarebbe stata soltanto dopo pochi giorni dopo, quasi non potevo crederci! Il tempo quindi stringeva e le cose da finire erano ancora diverse. Ci siamo poi confrontati su alcuni aspetti relativi ai contenuti da pubblicare a  breve e, ultima e incredibile sorpresa finale…. Luca mi ha poi spiegato che il fatto di essere un Mi Fan dal 2010, l’aver creduto fin dall’inizio e costantemente nella forza di questo brand arrivando a creare e gestire una grande community come quella di Miui.it, significano molto per il team di Mi Community, che ha così valutato questi aspetti, insieme a quelle che sono ad oggi le mie skills compatibili con l’attività nella Mi Communtiy, chiedendomi così di ricoprire nientemeno che il ruolo di  Super Moderatore….OMG!

Onorato e consapevole dell’impegno necessario, ho accettato, così è iniziata la preparazione (anche psicologica) per un inizio di attività D-A  P-A-U-R-A!

Fine = Inizio
Con il 20 Aprile si è concluso ufficialmente il periodo per il beta testing quindi, direte voi, il lavoro è terminato….niente affatto anzi, tutto il contrario, fino ad ora ci eravamo solo preparati per l’inizio della vera avventura! In questa giornata ci siamo prodigati come nei giorni precedenti lavorando sul forum, aumentando la nostra dimestichezza con questa nuova piattaforma. Ma il culmine è arrivato in serata, quando Luca ha annunciato a tutti la data di lancio ed è iniziato il processo di assegnazione delle sezioni ai vari moderatori.

Le preferenze erano già state espresse tramite il questionario ma è stato importante discutere e confrontarsi per assicurarsi che tutti fossero nella sezione più adatta per preferenze ed attitudine ma dovevamo anche mantenere una media di due mod per sezione. La sezione che sicuramente necessitava di più moderatori era quella dell’assistenza, dove infatti troverete più mod che in altre sezioni, per ovvi motivi.

Per quanto mi riguarda, come scritto sopra, sarò di supporto nella gestione generale della piattaforma e nel coordinamento tra i mod, con il ruolo di Super Moderatore.

Il lavoro di questo ultimo giorno è stato intenso nel finale di giornata, pensate soltanto che Luca si è fermato a discutere ed organizzare la suddivisione delle sezioni fino alle 00:30 italiane, ovvero le 6:30 di mattina a Pechino! Questo è solo un piccolo esempio che dimostra quanta passione e duro lavoro si nasconda dietro questa nuova Mi Community italiana. Sono certo che l’apertura sarà soltanto il bellissimo inizio di un viaggio incredibile che, nel corso del tempo, vedrà moltiplicare esponenzialmente il numero dei Mi Fans intorno a noi.

La nostra, e ci tengo a sottolineare che “nostra” significa di ogni Mi Fan italiano, Mi Community si svilupperà e verrà plasmata direttamente da voi che ci state leggendo, il suo successo sarà prima di tutto un vostro merito e credo che di questo possiamo già ringraziarvi in anticipo. Quindi, se non lo avete già fatto, loggatevi subito ed iniziate questa incredibile avventura con noi, ci vediamo nella Mi Community!

Autore: Michel Cognon (Mish)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.