Smartphone

Xiaomi conferma l’evento del 25 Aprile in cui è atteso lo Xiaomi Mi 6X

Attraverso l’account ufficiale di Weibo, Xiaomi ha confermato che terrà una conferenza stampa il 25 aprile per annunciare un nuovo smartphone. Le voci che si sono diffuse in rete indicano che il produttore cinese farà fare il debutto al tanto rumoreggiato Xiaomi Mi 6X, è stato recentemente certificato dall’ente di regolamentazione delle telecomunicazioni TENAA in Cina.

Ricordiamo che il Mi 5X a livello internazionale è stato commercializzato come Mi A1, per cui non ci stupiremmo se lo Xiaomi Mi 6X arrivasse da ni come Mi A2, sempre facente parte del programma Android One.

Xiaomi annuncerà il suo prossimo smartphone all’Università di Wuhan in Cina, che è dove il CEO Lei Jun ha studiato. Il teaser pubblicato insieme alla conferma non conferma direttamente il nome del dispositivo che verrà lanciato il 25 aprile. Xiaomi sta attualmente lavorando al lancio di diversi smartphone, fra cui Xiaomi Mi 6X, Mi 7 e Mi Max 3. Poiché si ipotizza che il top di gamma Mi 7 venga annunciato più avanti in questo trimestre, si può presumere che il Mi 6X possa diventare ufficiale il 25 aprile.

Probabili specifiche di Xiaomi Mi 6X

Secondo il database del TENAA, lo Xiaomi Mi 6X arriverà con un display da 5,99 pollici e risoluzione FHD+ e aspetto di forma 18:9. Esso è alimentato da un processore octa-core con clock a 2,2 GHz. Ci sono voci contrastanti che circondano il chipset che sarà il Mi 6X. Alcune fonti hanno affermato che sarà lo Snapdragon 626, mentre altre voci hanno dichiarato che potrebbe essere lo Snapdragon 630 o addirittura lo Snapdragon 660 SoC.

A ogni modo, vi saranno diverse varianti dello smartphone in base al quantitativo di memoria. Le varianti di Xiaomi Mi 6X da 64 GB e 128 GB dovrebbero avere rispettivamente 4 GB e 6 GB di RAM.

Si ipotizza che il Mi 6X sarà equipaggiato con una fotocamera frontale Sony IMX376 da 20 megapixel, mentre sul retro sarà montata una doppia fotocamera Sony IMX486 da 12 megapixel e una Sony IMX376 da 20 megapixel. Si prevede inoltre che il telefono equipaggerà una batteria da 2.910 mAh con probabile supporto alla ricarica rapida. Arriverà con preinstallato Android 8.1 Oreo che verrà personalizzato con l’ultima versione di MIUI di Xiaomi.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.