Xiaomi

Xiaomi obiettivo 100 milioni!

Xiaomi Logo

Dopo i festeggiamenti per il suo ottavo compleanno,  Xiaomi ha la necessità di tornare a focalizzarsi su tutti i progetti in fase di sviluppo al fine di raggiungere un obiettivo che metterebbe un po’ i bastoni fra le ruote ai big 2 della telefonia mobile: Apple e Samsung.

Stiamo parlando dell’obiettivo di arrivare a vendere una cifra superiore a 100 milioni di smartphone nel 2018. Secondo le statistiche ufficiali, l’azienda ha spedito quasi 90 milioni di dispositivi l’anno scorso. Il colosso cinese non sta cercando di porre fine a questo assalto ma anzi è più intenzionata che mai ad arrivare a superare le 100 milioni di unità quest’anno. I piani di Xiaomi tuttavia non sono solitari.

Secondo gli ultimi rapporti, quattro importanti produttori di smartphone cinesi hanno piani di crescita aggressivi per il 2018. Hanno già fatto grandi progressi nel mercato nazionale e ora vogliono entrare nei mercati esteri. Xiaomi ha già consolidato la sua posizione in India grazie al suo modello di business non solo per gli smartphone, ma anche per l’elettronica di consumo. L’India è il secondo mercato per smartphone in termini di volume, con la Cina che detiene il primo posto in questo momento.

La stessa pazza idea di Xiaomi l’hanno avuta anche Huawei (piani per 200 milioni di smartphone nel 2018), Oppo e Lenovo. L’incremento del loro successo nei mercati internazionali dovrebbe mettere un po’ i bastoni fra le ruote a Samsung ed Apple che, pur mantenendo probabilmente le rispettive posizioni in classifica (Samsung soprattutto), si ritroveranno con un margine più risicato sul resto della compagnia.

Chiaramente per noi utenti la maggiore concorrenza non può che essere positiva, dal momento che più scelta c’è sul mercato e più i produttori devono lottare per attirare la nostra attenzione. Ciò si traduce spesse volte in prezzi di vendita più bassi.

Ricordiamo che i cavalli di battaglia di Xiaomi per il primo semestre dell’anno sono il Mi MIX 2S e il Mi 7, entrambi top di gamma dalle caratteristiche premium.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.