Accessori

Xiaomi lancia il Mi Rearview Mirror, specchietto smart per l’auto

In occasione del Mi Fans Festival e della Pasqua, il colosso cinese Xiaomi ha lanciato un nuovo prodotto molto interessante che, seppur appartenente alla tecnologia, ha poco a che fare con il mondo degli smartphone. Stiamo parlando del Mi Rearview Mirror, ovvero uno specchietto retrovisore intelligente ricco di funzionalità.

In realtà il prodotto non è stato realizzato direttamente da Xiaomi ma da una delle aziende facenti parte del proprio incubatore hardware, ovvero Mijia.

Dal punto vi vista hardware, il Mi Rearview Mirror è formato da un display ultra wide di 6,86 pollici e risoluzione HD (1280 x 720 pixel) e una fotocamera posta sul davanti (verso il parabrezza) avente un gruppo ottico con apertura focale f/1.8 (ideale quindi anche in situazioni di guida notturna) e FOV (Field of View) di ben 150°. Ciò consente di riprendere una scena molto ampia, ideale in caso di incidenti o problemi di qualsiasi genere.

Basato interamente sull’assistente vocale proprietario di Xiaomi, il Mi Rearview Mirror permette di usufruire di una serie di funzionalità extra oltre a quella di dashcam. Di fatto, sul display/vetro possono venir mostrate le informazioni sul meteo, l’orario, le notifiche, le tracce musicali in riproduzione ecc. Il tutto viene sincronizzato con lo smartphone dal quale accinge anche per la connettività di rete.

Al momento non abbiamo alcuna indicazione su un possible arrivo nei mercati occidentali o anche in lingua inglese (in caso di importazione) dello Xiaomi Mi Rearview Mirror. Tuttavia, per il mercati cinese, sarà disponibile all’acquisto sin da domani al costo di 999 RMB che, al cambio attuale, equivalgono a circa 129 euro.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.