Mi TV

Xiaomi Mi Laser Projector con Android TV potrebbe arrivare a breve in Europa

Nella sua espansione verso i mercati europei, Xiaomi potrebbe portare con se non solo smartphone e accessori di base ma anche “la sua artiglieria pesante”. In questo caso ci stiamo riferendo allo Xiaomi Mi Laser Projector con a bordo il sistema operativo Android TV.

Come promemoria, lo Xiaomi Mi Laser Projector è un proiettore a tiro ultra corto in grado di proiettare immagini e video su di una parete con dimensioni fino a 150 pollici, con contrasto 3000:1 e con una luminosità di 5000 lumens. Inoltre, esso ha a bordo Android e viene venduto a circa 1500 euro.

Potremmo vederlo sullo stand di Xiaomi al Mobile World Congress con una piccola sorpresa. Android TV infatti non è il sistema operativo su cui si basa nativamente il prodotto. Alla redazione di Francoid, Xiaomi ha assicurato però che la variante europea dello Xiaomi Mi Laser Projector avrà a bordo il sistema operativo Android TV nella sua ultima versione Oreo, con un’interfaccia minimalista e completa rispetto alla classica di Android TV basata su Nougat (e ancora non rilasciata su nessun set-top-box che sfrutta l’OS di Google).

Nel bundle con Android TV vi sarà ovviamente anche Google Assistant, l’assistente digitale che ormai è diventato una colonna portante di tutto l’ecosistema di Google, oltre che tutti i servizi di streaming a cui siamo abituati con il Mi Box.

In ogni caso, si tratta di uno dei dispositivi più costosi che Xiaomi ha per il momento riservato solo per il mercato cinese. Xiaomi ha confermato che sarebbe stato commercializzato in Europa intorno al mese di Giugno o di Luglio di quest’anno, anche se al momento non sappiamo nè quali mercati toccherà nè quale sarà il prezzo di listino ufficiale. In ogni caso, la Spagna sarà sicuramente servita visto il nuovo Mi Store a Barcellona e buone speranze ci sono anche per l’Italia.

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.