RumorsSmartphone

Xiaomi Mi 7 si mostra dal vivo quasi senza alcuna cornice

1.69KViews

Nonostante la grande attesa che avevamo tutti noi Mi fans, nè lo Xiaomi Mi 7 nè lo Xiaomi Mi Mix 2s saranno annunciati durante il Mobile World Congress di quest’anno (il Mi Mix 2s sarà presentato ufficialmente il 27 Marzo). Tuttavia, per alleviare l’attesa, qui di seguito vi mostriamo le prime immagini dal vivo del presunto Xiaomi Mi 7.

Xiaomi Mi 7 leaked

Queste sono immagini che mostrano entrambi i lati anteriore e posteriore del telefono. Come potete vedere, il display dello smartphone occupa quasi tutta la superficie superiore (soprattutto sui lati lunghi e su quello inferiore) e, nonostante non si arriverà al 98% dello smartphone concept presentato da Vivo al MWC 2018, la percentuale sarà lo stesso molto elevata.

A dire il vero, l’interfaccia grafica presente sembra un po’ strana, ma è possibile che ci sia un tema personalizzato della MIUI su di esso, poiché le icone sembrano differenti dal solito.

Il display dello smartphone ha gli angoli arrotondati. Tutti i tasti fisici possono essere trovati sul lato destro mentre la scocca sembra essere fatta di metallo e vetro (probabilmente per abilitare la ricarica wireless, in maniera simile al Mi Max 3).

Sul retro del telefono, notate una finitura a specchio che riflette molto la luce (sarà un magnete per le impronte digitali), una doppia fotocamera e un flash a doppio LED che si trova nel mezzo. Il logo Xiaomi si trova anche sul retro del dispositivo e il lato posteriore del telefono è curvo, in modo simile a Xiaomi Mi 6, in realtà.

Non essendoci alcun sensore di impronte, viene ulteriormente confermata la possibilità che esso sia presente al di sotto del display.

È possibile che questo sia effettivamente lo Xiaomi Mi 7, ma prendete questa queste immagini con le pinze e con il beneficio del dubbio, visto che finora abbiamo visto una serie di leak simili e tutto è possibile a questo punto.

Appuntamento allora al 27 Marzo per la presentazione del Mi Mix 2s e, anche se ne dubitiamo, con quella dello Xiaomi Mi 7.

Lorenzo Spada

Lascia un commento