Wearable

Xiaomi Mi Band 3 confermata da una certificazione Bluetooth

Mi Band 3 è stata confermata dalla pubblicazione della certificazione Bluetooth

Solo poche ore fa vi abbiamo parlato della possibilità di una nuova Mi Band 3, domandandoci quali potrebbero essere i punti di forza o eventuali miglioramenti che Xiaomi potrebbe apportare a questo prodotto. Adesso i rumors si concretizzano con la divulgazione di un documento, pubblicato proprio oggi, relativo alla certificazione Bluetooth, uno dei passaggi obbligatori prima dell’immissione sul mercato del prodotto in questione.

Come si può vedere dall’immagine qua sotto, non c’è ombra di dubbio che il prodotto in questione sia la prossima evoluzione dell’ormai nota e vendutissima Mi Band 2. Il nome è scritto chiaramente e l’azienda produttrice è proprio Huami, la società partecipata da Xiaomi e specializzata nello sviluppo e realizzazione di dispositivi wearable.

Per chi non fosse molto pratico di tutta la struttura di Xiaomi e delle  varie società controllate e partecipate, ricordiamo che uno dei punti di svolta nella strategia di sviluppo di questo brand è stato proprio quello di investire in modo massiccio in una vasta gamma di giovani società tecnlogiche. Queste società minori sono distribuite in una moltitudine di settori, così da poter dar vita al cosiddetto “Ecosistema Xiaomi” composto da prodotti di varia natura (accessori smart home, bici e scooter elettrici, wearable, pc, elettrodomestici, etc.).

Ma tornando al nostro Mi Band 3, ricordiamo che i nostri utenti, tra le novità auspicabili, erano tutti concordi sul fatto che un nuovo display sarebbe la feature più attesa. In particolare ci piacerebbe avere uno schermo più ampio, con migliore visibilità con luce diurna e magari con la possibilità di leggere anche le notifiche testuali. Tutto questo potrebbe influire negativamente sia sull’autonomia (ad oggi buonissima) della Mi Band 3, oltre che sul prezzo di vendita. Siamo sicuri  che non resteremo delusi dalla nuova MI Band 3, voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti qua sotto o sui nostri social.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.