Smartphone

OnePlus mostra a Xiaomi come accettare con garbo la sconfitta nei sondaggi

Xiaomi Logo

Qualche giorno fa Xiaomi ha pubblicato un sondaggio attraverso il suo profilo Twitter ufficiale chiedendo agli utenti se preferissero maggiormente la ROM MIUI 9 oppure Android One. La risposta non è stata tanto favorevole (gli utenti hanno preferito Android One), tanto che Xiaomi non l’ha accettato ed ha deciso di cancellare il sondaggio subito dopo.

Si è trattato di una mezza vergogna per Xiaomi e, prendendola un po’ in giro, l’altro colosso cinese OnePlus ha approfittato della situazione creando un sondaggio quasi del tutto identico(mediante Szymon Kopec), chiedendo ai propri clienti se preferiscono OxygenOS (la ROM sviluppata per gli smartphone OnePlus) oppure una versione di Android Stock.

I feedback degli utenti sono preziosi, soprattutto se negativi

Nonostante il risultato sia stato sfavorevole per l’azienda in quanto gli utenti hanno preferito Android Stock (58% contro il 42% che ha preferito Android Stock), OnePlus non ha cancellato il sondaggio ringraziando coloro che hanno partecipato e indicando che tutti i feedback, soprattutto quelli negativi, sono costruttivi e positivi per la crescita.

OnePlus come azienda ha sicuramente avuto la sua parte di errori grossolani negli ultimi anni, come quando è stata pizzicata con alcuni file installati sulla OxygenOS che rimandavano a server cinesi o quando i dati dell’elaborazione delle carte di credito sul suo store sono stati violati. Ma questo sondaggio e la reazione ai risultati sono oro puro e una chiara vittoria per OnePlus… e una chiara perdita per Xiaomi.

Voi che cosa ne pensate? Al di là della vostra preferenze fra la MIUI ROM e Android One, credete che la cancellazione del sondaggio sia stato un passo indietro nell’importanza del brand Xiaomi?

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.