Xiaomi

Xiaomi entrerà anche nell’industria cinematografica?

Siamo abituati a vedere Xiaomi come un’azienda impegnata solamente nel settore tecnologico. Eppure, già in passato, ha presentato dei prodotti che non hanno nulla a che fare con la tecnologia | Xiaomi Mi Trolley presentato ufficialmente |. Prima di proseguire, vi consigliamo di dare un’occhiata al nostro articolo riassuntivo del 2015 di Xiaomi | Il 2015 di Xiaomi in un articolo |.

Di recente abbiamo scoperto che i nuovi settori in cui potrebbe approdare Xiaomi sono quello robotico e quello della realtà virtuale | Xiaomi pronta ad entrare nel mercato robotico e VR nel 2016 |. Tuttavia, nelle scorse ore, abbiamo appreso che un altro settore interessante per Xiaomi è quello cinematografico. Il colosso cinese ha infatti preso accordi con Huayi Brothers Star, ovvero un’azienda specializzata in contenuti multimediali, anche se al momento nessun progetto è emerso in rete.

Tornando alla prima frase dell’articolo, siamo abituati a vedere Xiaomi come un’azienda impegnata solamente nel settore tecnologico. Se però allargassimo la nostra visuale scopriremmo che Xiaomi ha in mente di entrare a far parte nei settori in cui vi è maggiormente da guadagnare in futuro. Considerando che nel 2015 l’industria del cinema cinese ha generato ben 6,1 miliardi di dollari di ricavato, è facile capire come mai Xiaomi se ne interessi.

Insomma, stiamo scoprendo sempre più che Xiaomi è un’azienda a tutto tondo, pronta a fiondarsi in qualunque mercato possa portare popolarità e ricavati nel lungo periodo. Ovviamente se già era distante dall’Europa con gli smartphone e gli accessori, lo sarà ancora di più nel caso dovesse effettivamente approdare nel settore cinematografico.

fonte

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.