Prodotti

Xiaomi Smart Shoes presentate ufficialmente

Era il mese di marzo quando ci interrogavamo per la prima volta sulla possibilità che Xiaomi, azienda oramai leader nel mercato degli smartphone e che si sta affacciando su sempre maggiori settori, contribuisse a realizzare, insieme ad aziende partner, delle scarpe intelligenti in grado di tracciare le nostre attività fisiche | Xiaomi realizzerà anche delle Smart Shoes? |. Ebbene, dopo quasi 4 mesi, abbiamo il piacere di annunciarvi che le Xiaomi Smart Shoes sono state annunciate ufficialmente.

Il partner scelto da Xiaomi per la realizzazione fisica delle scarpe è Li-Ning, già impegnato nella produzione di attrezzature sportive per atleti professionisti. Volenfo fare una precisazione, il nome delle scarpe è Li-Ning Smart Shoes ma, per noi appassionati del produttore tecnologico cinese, entreranno in testa come Xiaomi Smart Shoes.

Xiaomi Smart Shoes 2

Le scarpe intelligenti appena presentate sono disponibili all’acquisto in due differenti modelli: la più economica a 199 yuan (circa 29 euro) e la più costosa a 399 yuan (circa 59 euro). Dal punto di vista tecnico non ci dovrebbero essere differenze, per cui ciò che cambia probabilmente è il design.

Xiaomi Smart Shoes 3

Parlando proprio di caratteristiche tecniche, le Xiaomi/Li-Ning Smart Shoes hanno a disposizione un chip Bluetooth di ultima generazione, insieme con un sensore di movimento di “classe militare”. Trattandosi di un prodotto costantemente a contatto con i piedi, è fondamentale che sia lavabile quante volte lo si vuole. E fortunatamente il prodotto in questione lo è (è impermeabile all’acqua). La batteria integrata all’interno ha la durata di circa 1 anno (non sappiamo se è possibile ricaricarla o dovrà essere sostituita).

Xiaomi Smart Shoes

Come ogni prodotto fitness che si rispetti, le Xiaomi Smart Shoes sono in grado di monitorare i nostri passi, le nostre calorie bruciate, la distanza che abbiamo percorso ecc. Nonostante si tratti di accessori e non di smartphone, al momento non vi è alcuna notizia su una possibile vendita in Europa e negli USA.

via

Lorenzo Spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.